Pillastrini cerca l'impresa ad Avellino

"Di certo il pronostico non è dalla nostra parte" osserva il coach della Pallacanestro Reggiana.

Il tecnico della Pallacanestro Reggiana Stefano Pillastrini ha presentato ai media locali la sfida contro la Sidigas Avellino, in programma domenica alle 19.

"Affrontiamo un team molto attrezzato e di grande talento ed atletismo - ha detto il successore di Cagnardi - di certo il pronostico non è dalla nostra parte. Per vincere bisogna fare una partita di altissimo livello, proseguendo con i nostri miglioramenti. Serve una partita perfetta, che proveremo ad andare a fare perchè ovviamente due punti presi al Pala Del Mauro sarebbero una grande notizia per la nostra classifica. L’obiettivo è fare meglio ogni partita, con Milano abbiamo fatto un passo in avanti ma dobbiamo continuare su questa strada sotto tutti i punti di vista: quello tecnico, quello tattico e quello mentale. Sono la classifica e la situazione in cui siamo attualmente a richiederlo. Con Milano ci siamo tuffati su tutti i palloni e giocato con determinazione, ma i progressi da poter fare sono ancora tantissimi. Contro la Sidigas servirà giocare con equilibrio in attacco, limitando le palle perse ed i tiri fuori equilibrio. La situazione infortuni? Aguilar e De Vico non si sono ancora allenati, molto difficilmente saranno della partita, mentre Richard ha fatto poco e vedremo oggi come sta. La situazione non è ancora rosea, speriamo lo sia di più dalla settimana prossima".

pillastrini

ARTICOLI CORRELATI:

John Brown saluta Brindisi
John Brown saluta Brindisi
Giampaolo Ricci si prenota una Ferrari
Giampaolo Ricci si prenota una Ferrari
Dinamo, arriva il lituano Bendzius
Dinamo, arriva il lituano Bendzius
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa