Petrucci: "Non so se l'arbitro dormirà tranquillo"

"Quello di oggi è solo l'ultimo di una serie di episodi spiacevoli avvenuti nel corso dell'Europeo", osserva il presidente della FIP.

Nel penultimo impegno dell’EuroBasket Women 2017, l’Italia è stata sconfitta 68-67 dalla Lettonia e domani tornerà in campo alle 12.30 per affrontare la perdente di Turchia-Lettonia: in palio ci sarà il settimo posto ma col ko di oggi le Azzurre hanno visto sfumare la possibilità di qualificarsi per il Mondiale 2018 che si giocherà in Spagna.

Decisivo a 8 secondi dalla fine il dubbio fallo antisportivo fischiato a Cecilia Zandalasini, con l’Italia sul +1. I liberi di Steinberga hanno riportato avanti la Lettonia, a fil di sirena la tripla di Masciadri ha ballato sul ferro e ci ha condannato a una sconfitta tanto dolorosa quanto immeritata. La miglior marcatrice Azzurra è stata Cecilia Zandalasini con 25 punti (e 14 rimbalzi), in doppia cifra anche Giorgia Sottana a quota 13.

"Fino a questo momento - ha commentato il presidente della FIP Giovanni Petrucci - siamo stati composti e molto tranquilli ma è chiaro che non siamo contenti. Quello di oggi è solo l’ultimo di una serie di episodi spiacevoli avvenuti nel corso dell’Europeo. Dalla mancata sanzione a Hollingsworth per la gomitata che è costata la frattura alla mandibola di Chicca Macchi, al fischio prima in nostro favore e poi invertito a pochi secondi dalla fine della partita con la Turchia. Quello che è successo oggi poi è sotto gli occhi di tutti. Non so se stanotte l’arbitro che ha fischiato il fallo antisportivo a Cecilia Zandalasini nel finale di gara dormirà tranquillo. E’ un Mondiale che certamente meritavamo per quanto abbiamo fatto vedere in campo. Voglio ringraziare le giocatrici e lo staff, in questi giorni mi hanno emozionato".

Petrucci

ARTICOLI CORRELATI:

Trieste: lettera aperta di Ghiacci a tesserati e tifosi
Trieste: lettera aperta di Ghiacci a tesserati e tifosi
Pistoia tra dispiacere e obiettivi
Pistoia tra dispiacere e obiettivi
Baraldi chiarisce sullo scudetto
Baraldi chiarisce sullo scudetto
 
Zaira Nara e Wanda Nara: il derby della sensualità
Con Wanda Nara la vita è meno amara
Le foto di Soraja Vucelic, la prorompente ex di Neymar
Le foto della figlia di Hulk Hogan