Olimpia vs Virtus: così la vede Di Bella

Il doppio ex parla delle chances europee dei biancorossi ma anche del momento di Teodosic e dei bianconeri.

21 Ottobre 2020

Fabio Di Bella, ex playmaker della Nazionale, nella sua lunga carriera ha vestito sia le maglie dell'Olimpia Milano che della Virtus Bologna. Sportal.it lo ha intervistato chiedendogli quindi un parere sulle sue ex squadre.

"L'Olimpia è chiaramente molto competitiva, ha giocatori di spessore internazionale e il miglior allenatore in circolazione. Anche se fisicamente non può essere dominante sotto canestro, nei ruoli chiave ha protagonisti che riescono ad andare al ritmo giusto. In Eurolega secondo me la cosa importante è che le altre la vedano come una rivale per il titolo. Quest'anno è particolare, per via del Covid. Le spagnolo e il Cska Mosca sono sempre forti ma la pandemia può rendere deboli squadre forti e viceversa nel giro di una settimana".

"Non mi aspettavo le due sconfitte casalinghe di fila della Virtus Bologna. C'è molto nervosisimo ma il campionato comunque prevede i playoff e c'è tutto il tempo per recuperare. Non conta di fatto essere primi adesso. La squadra felsinea ha grandi ambizioni e può riprendere il discorso che ha dovuto interrompere l'anno scorso. Teodosic è fortissimo, è in grado di trasformare una squadra, che è quello che si chiede ad un grande playmaker. Djordjevic lo conosco bene, è uno diretto, lo era anche da giocatore e ora da allenatore propone situazioni sempre nuove. Avendo vinto tanto in campo può permettersi di alzare la voce con tutti e i giocatori sanno che possono e devono affidarsi a lui".

©La Provincia Pavese

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesSassari per la bella con Venezia
Sassari per la bella con Venezia
©FacebookStefano Sardara
Stefano Sardara "annuncia" Zlatan Ibrahimovic
©Silvio SeghedoniDinamo Sassari multata, Francesco Sardara inibito
Dinamo Sassari multata, Francesco Sardara inibito
 
Alisson fa gol di testa! Le foto
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto