Olimpia forza 6, Ettore Messina svela il segreto della svolta

Le parole del coach delle Scarpette rosse dopo il successo contro lo Zenit, il sesto consecutivo in Eurolega.

L'Olimpia batte lo Zenit per 82-76 e coach Ettore Messina gongola nel postpartita.

Il momento magico dell'Olimpia prosegue: ancora imbattuta nell'anno solare 2021, la squadra allenata da Ettore Messina ha conquistato la sesta vittoria consecutiva in Eurolega, battendo lo Zenit 82-76 al Forum. Nella conferenza stampa postpartita, lo stesso Messina ha parlato dei fattori che hanno caratterizzato la svolta.

"I giocatori si conoscono meglio, sia umanamente che tecnicamente – ha detto il tecnico delle Scarpette rosse -, ognuno ha trovato un suo ruolo nella squadra e di questo sono molto grato a loro. Nessuno ha mai fatto una faccia strana perché l’ho tolto dal campo, per un allenatore è un aspetto importante".

"Poi ci sono stati dei momenti, come quei cinque giorni tra Madrid e Valencia, chiusi a parlarsi, chiacchierare e scherzare: questo aiuta a creare un certo tipo di gruppo. Giocatori e staff si fidano l'uno dell'altro. Anche con un’interazione importante, creando così una leadership".

Attenzione, però, ai facili entusiasmi e a volare troppo in alto: "Io continuo a sperare dei playoff – ha detto Messina -. Ma finché non li abbiamo non voglio parlare d’altro. Abbiamo un patto non scritto, dobbiamo parlare solo della prossima partita".

©Arenella

ARTICOLI CORRELATI:

©Ufficio Stampa Cestistica San SeveroEsonerato Lino Lardo
Esonerato Lino Lardo
©Getty ImagesE' un'Olimpia che reagisce, Messina gioisce
E' un'Olimpia che reagisce, Messina gioisce
©Confindustria EmiliaDjordjevic vuole la rivincita con la Reyer
Djordjevic vuole la rivincita con la Reyer
 
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle