Bronny James pronto per l’NBA, l’agente fa chiarezza

Il figlio di LeBron sarà al draft NBA 2024

C’è sempre più attesa per scoprire dove giocherà, il prossimo anno, Bronny James. Il figlio di LeBron ha confermato che sarà al draft NBA 2024 che si terrà a New York il 26-27 giugno. “Le possibilità per Bronny sono ampie. È davvero un potenziale buon cliente che ha molte opportunità per crescere”, le parole di Paul Rich, suo agente e, ovviamente, anche del padre LeBron.

Chi crede che l’obiettivo sia quello di far giocare insieme padre e figlio si sbaglia di grosso: “La gente immagina figlio e padre che giocano insieme ma non è il nostro focus. Se dovesse capitare in maniera naturale, ben venga ma non è quello il nostro principale obiettivo”, la conferma dell’agente di Bronny a ESPN.

Si parla, con insistenza, di un possibile sbarco del 19enne figlio di LeBron ai LA Lakers, franchigia che spera anche di avere nuovamente nel proprio roster anche il padre: “I Lakers devono guardare a Bronny come a tutti gli altri. Se lo apprezzano a sufficienza, giusto che ci pensino. Se saranno i Lakers, fantastico ma non mi arrabbierò se non dovesse andare a giocare lì”.

Sul fatto che potrebbe anche non essere scelto al Draft (ma trattato in un secondo momento), Paul Rich è molto chiaro: “Non ho aspettative irrealistiche nei suoi confronti. È ben lontano dall’essere un giocatore completo. Non credo che non verrà scelto ma se dovesse capitare, ce ne faremo una ragione”. Appuntamento al Draft per saperne di più sul futuro di Bronny James.

Articoli correlati

P