Nate Huffman ha perso la sua battaglia

Il 40enne ex cestista statunitense ha cessato di vivere, stroncato da un cancro ai polmoni.

15 Ottobre 2015

Nate Huffman ha perso la sua battaglia più importante. Il 40enne ex cestista statunitense ha cessato di vivere, stroncato da un cancro ai polmoni.

Dopo avere vissuto un'esperienza spagnola con il Fuenlabrada Huffman fu autore di un triennio straordinario al Maccabi con il trionfo in Suproleague nel 2001, una finale e una semifinale di Eurolega, oltre a tre campionati vinti con il quintetto di Tel Aviv. Poi firmò con Toronto, ma l'avventura NBA venne rovinata da un infortunio che portò anche a una vertenza legale, vinta dall'atleta.

Nel 2004 il centro originario di Battle Creek, nel Michigan, venne chiamato dalla Scavolini Pesaro ma non fu trovato l’accordo con la società marchigiana a causa dei problemi a un ginocchio.

©

NOTIZIE TOKYO 2020:

©Tokyo 2020, la 4x100 misti maschile è di bronzo
Tokyo 2020, la 4x100 misti maschile è di bronzo
©Tokyo 2020, ko per le ragazze del volley
Tokyo 2020, ko per le ragazze del volley
©Tokyo 2020, Sacchetti coccola i Meo Boys
Tokyo 2020, Sacchetti coccola i Meo Boys
©Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 31 luglio
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 31 luglio
©Tokyo 2020, Irene Vecchi desolata:
Tokyo 2020, Irene Vecchi desolata: "Sembra un po' una maledizione".
©Tokyo 2020, calcio maschile: ecco le quattro semifinaliste
Tokyo 2020, calcio maschile: ecco le quattro semifinaliste
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle