Milano-Trento vale l'Eurocup

23 Marzo 2016

Il Galatasaray ha tolto il favorevole match ball al FC Bayern  arrivato a Istanbul con 10 punti da spendere (e proveniente dall'Euroleague) ed è la prima semifinalista dell'Eurocup. All'intervallo +18 (43-25) per la squadra di Argin Ataman, il CT della nazionale turca che ha battuto l'Italia agli Europei ed ebbe il suo primo momento di notorietà quando allenava a Siena dando alla Montepaschi la prima e unica vittoria internazionale, l'Uleb Cup 2004 (oggi Eurocup). Il Bayern di Svetislav Pesic (ex Virtus Roma) è rientrato in partita nel 3° quarto (20/11) ma i turchi sono riusciti  a qualificarsi grazie agli americani Errick McCollum  (15 punti) e Chuck Davis (14 punti)  e al maggior numero di tiri liberi (21/27) e alla miglior precisione rispetto ai tedeschi (12/22 , 54%, 0/5 per l'americano Renfroe). Con un canestro di Davis a 32 secondi e una difesa aggressiva il Galatasaray è andato a +1 e poi il +3 finale con McCollum a 5 secondi dal termine. Vittoria a dispetto delle cifre, 35 rimbalzi (di cui 9 di Blake Schilb, americano con passaporto ceco, e di Stephan Lasme) e 13 assist dei turchi contro i 41 e 15 dei tedeschi. Hanno pesato sul risultato i 28 falli (usciti per falli Thompson e Bryant, 4 falli per Kleber e Taylor), gli errori dalla lunetta e le 21 palle perse e sono mancati i canestri del serbo Savanovic (4 punti, 0/3 nelle triple)  e il tiro da 3 (2/12, 25%).  Quasi +30 di valutazione per i turchi nonostante anche per loro una mediocre serata da 3 (7/28, 0/5 di Schilb MVP della gara) e l'inferiorità ai rimbalzi e negli assist quindi verdetto che richiama al fattore-difesa e all'ambiente. La sintesi del verdetto in fondo sono le 21 palle perse e i 28 falli dei tedeschi.
Rimonte impossibili per i polacchi dello Stelmet a Gran Canaria, la finalista di Copa del Rey che ha tenuto sulle spine i vincitori del Real, e dei russi del Nizhny Novgorod a Strasburgo, mentre l'Italia unico paese europeo arrivato ai quarti con due squadre  guarda al Forum per sapere chi fra Armani e Trento dovrà affrontare i francesi in semifinale. 
Nel campionato italiano l'Armani è prima in classifica, Trento è in bilico per i playoff con 5 sconfitte e in Eurocup Milano ha 4-0 in casa ma Trento ha vinto 5 volte fuori casa nella sua stagione di matricola. E vinto di 10 all'andata (83-73) per i 25 rimbalzi offensivi e la prestazione di Beppe Poeta, eterna riserva della nazionale con oltre 100 partite che ha segnato 20 punti contro i 17 soli  di tutta la stagione. Milano deve fare le scelte giuste nella sua ampia rosa, Kruno Simon rientra dopo una brutta settimana per l'influenza, Jasmin Repesa ha lanciato un appello ai tifosi fin dai microfoni Rai domenica dopo il derby  con Cantù. Fatto insolito per un coach slavo, ma il grande Nikolic col suo colorito italo/serbo - utilizzato efficacemente anche da Vujadin Boskov nel calcio - diceva sempre  "…quando cacciatore canta nel bosco, cacciatore ha paura". Ma di riffa o di raffa, Milano con Repesa ha sempre superato gli esami di riparazione, in questo momento Gentile è ormai ben recuperato e il problema sono le basse percentuali da 3.
Nessuna squadra italiana ha mai vinto l'Eurocup, dalla vittoria di Siena del 2004 il basket italiano ha ottenuto solo due successi emiliani in Eurochallenge (Virtus Bologna e Reggio Emilia). La prossima stagione Milano giocherà l'Euroleague  e Trento l'Eurocup, salvo la revoca della diffida della Fip per tutelare il concetto del merito sportivo (FIBA) contro quello delle licenze dell'Euroleague Basketball. Ricordiamo che in Eurocup vale il pareggio, ma è abolito l’autocanestro.
Per Euroleague nella terz'ultima giornata delle Top16 si tirano le somme: sono già qualificate Fenerbahce (che perde per i playoff Jan Veselj per un infortunio al tendine d'Achille) e Cska Mosca, valgono altri due posti le vincenti di Laboral-Barcellona che apre oggi il programma settimanale e Krasnodar-Stella Rossa.  Avendo vinto l'andata a Barcellona e Real Madrid, il Laboral ha un doppio match ball da spendere fra questa e la prossima settimana in casa sua.
Sono tutte in corsa le squadre degli italiani: vola il "Fene" di Gigi Datome due settimane fa MVP della giornata,  il Brose di Tinchieri e Melli e l'Olympiacos hanno bisogno di battere in casa il Kimkhi Mosca e il Real Madrid per evitare di essere eliminati. 

EUROCUP QUARTI
Quarti di finale (andata)
A - Istanbul (spett. 7755): GALATASARAY-FC Bayern Monaco 72-59 (a. 89-99, 1/1+3; val 76-45; 23-14 20-11; 11-20 18-14;,15 E.McCollum 3/7 1/6 da3 tl6/6 3r 3a 4pe; 14 C.Davis 5/6 tl4/5, 11 B.Schilb 4/7 0/5 da3 9r 4a 2re val21; 14 D.Thompson 6/10 5r val11. MVP: 21 Blake SCHILB/Usa)
B - Gran Canaria (23/3, ore 21.30): Herfalife-Stelmet Zielona Gora (a. 93-82.  MVP: 28  Dee BOST, Usa)
C - Strasburgo (23/3, ore 20): Strasbourg-Nizhny Novgorod (a. 94-85. MVP: 27 Mardy COLLINS, Usa).
D - Milano (23/3, ore 20): Armani-Dolomiti Trento (a,. 73-83. MVP: 23 p.m. Davide PASCOLO, Ita e Mantras KALNIETIS, Lit).

EUROLEAGUE  TOP16 (12.a g)
GRUPPO E
KRASNODAR (24/3, ore 18): Lokomotiv Kuban-Stella Rossa (a.66-80, Fox Sports HD, Paola Ellisse)
ISTANBUL (24/3, ore 1930): Darussafaka-Panathinaikos (a.79-82)
ZAGABRIA (25/3, ore 19): Cedevita-Fenerbahce (a.86-73)
ISTANBUL (25/3, ore 20.45): Efes-Unicaja Malaga (a.86-75).
CLASSIFICA: 10/1 Fenerbahce Istanbul; 7/4 Lokomotiv Kuban Krasnodar, Stella Rossa Belgrado, Panathinaikos; 5/6 Efes Istanbul; 3/8 Darussafaka Istanbul, Unicaja Malaga; 2/9 Cedevita Zagabria.
PROSSIMO TURNO (13.ag) -  Krasnodar (31/3, ore 19.45): Lokomotiv Kuban-Malaga (a.64-82); Belgrado (31/3, ore 20): Stella Rossa-Daussafaka (a.66-69); Atene (1/4 ore 20): Panathinaikos-Cedevita (a.78-60); Istanbul (1/4, ore 19.30:  Fenerbahce-Efes (a.77-63).

GRUPPO F
VITORIA (23/3, ore 20.30): Laboral-Barcellona (a.81-78, diretta Fox Sports HD Canale 204 Sky, De Rosa-Sconochini)
BAMBERG (24/3, ore 20.45:  Brose-Cska (a.70-91, diretta Fox Sports Redi-Meneghin)
KAUNAS (25/3, ore 18.45): Zalgiris-Khimki (a.80-111)
ATENE (25/3, ore 20.45): Olympiacos-Real Madrid (a.72-84, diretta Fox Sports, Geri De Rosa).
CLASSIFICA: 8/3 Cska Mosca; 7/4 Laboral Kutxa Vitoria; 6/5 Barcellona, Real Madrid;  5/6 Khimki Mosca, Brose Bamberg, Olympiacos Atene ; 2/9 Zalgiris Kaunas.
PROSSIMO TURNO - (13a g) - Mosca (31/3, ore 18): Khimki-Olympiacos (a.77-89); Barcellona (31/3, ore 20.45): Barcellona-Brose Bamberg (a.70-74); Mosca (1/4, ore 19): Cska-Zalgiris Kaunas (a.94-59); Vitoria (1/4, ore 20.30). Laboal-Real Madrid (a.77-68).

A cura di ENRICO CAMPANA

©

ULTIME NOTIZIE:

©Olimpia Milano, Ettore Messina lascia il posto a Gianmarco Pozzecco
Olimpia Milano, Ettore Messina lascia il posto a Gianmarco Pozzecco
©Olimpia, lesione muscolare per Malcolm Delaney: quando rientra
Olimpia, lesione muscolare per Malcolm Delaney: quando rientra
©Venezia, De Raffaele:
Venezia, De Raffaele: "Pesaro arriva motivata"
©Basket, così in tv la nona e la decima giornata
Basket, così in tv la nona e la decima giornata
©Matteo Da Ros non ha alcun dubbio
Matteo Da Ros non ha alcun dubbio
©Dinamo, Cavina sa dove si deve migliorare
Dinamo, Cavina sa dove si deve migliorare
 
Napoli - Legia Varsavia 3-0: le pagelle
Lazio-Marsiglia 0-0, le pagelle
Quanto ne sai sulla Serie A degli anni '90? Rispondi al quiz
Zenit-Juventus 0-1, le pagelle
Brutto infortunio per Romelu Lukaku: le foto
Inter-Sheriff 3-1, le pagelle
Amandine Henry, la calciatrice bella da far girare la testa. Le foto
Kosovare Asllani, le foto della bellissima calciatrice