Maurizio Buscaglia approda a Brescia sorridendo

"Sono molto contento: sento l'adrenalina del campo, sento il desiderio di fare bene" assicura il successore di Vincenzo Esposito.

1 Dicembre 2020

“Sono contento di essere stato scelto da un club così prestigioso. Porto il mio sorriso, il desiderio di fare bene e la voglia di far giocare la squadra nel miglior modo possibile”. Un nuovo inizio che bussa alla porta della Germani Brescia, rappresentato dalle parole di Maurizio Buscaglia, nuovo capo allenatore della squadra biancoblu.

Presso la sede di San Zeno Naviglio, cuore operativo di Pallacanestro Brescia, è stato annunciato e presentato alla stampa l’ex allenatore di Trento e Reggio Emilia, che subentra in panchina a Vincenzo Esposito, con il quale il club ha risolto il rapporto di lavoro in maniera consensuale.

“Ho voglia di sorridere e portare il mio sorriso alla squadra – spiega il nuovo allenatore della Germani -. Sono convinto che un’emotività presa, tirata fuori e buttata in campo può far andare meglio alcune piccole cose. Certo, le cose tecniche messe in campo dalla squadra sono interessanti, la pallacanestro è legata a una palla che gira e siamo condizionati dai risultati. Personalmente, però, voglio dire che sono molto contento: sento l’adrenalina del campo, sento il desiderio di fare bene, con il viso aperto e la voglia di giocare nel modo migliore possibile”.

©Leonessa Brescia

ARTICOLI CORRELATI:

©Leonessa BresciaE' finita tra Corban Collins e la Novipiù
E' finita tra Corban Collins e la Novipiù
©Leonessa BresciaIl Barcellona mette i bastoni tra le ruote a Heurtel
Il Barcellona mette i bastoni tra le ruote a Heurtel
©Leonessa BresciaCantù e Woodard si dicono addio
Cantù e Woodard si dicono addio
 
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto