Jeff Brooks: "All'Olimpia Milano ero l'ombra di me stesso"

"A Venezia sento che giorno dopo giorno sto tornando quello di una volta".

2 Dicembre 2021

Le parole di Jeff Brooks

Jeff Brooks sembra rinato con la canotta della Reyer Venezia: "Coach Walter De Raffaele mi ha rinvigorito, mi ha fatto ritrovare di nuovo me stesso, ora ho un ruolo su entrambi i lati del campo. Capisce come trovarmi in soluzioni offensive, qui mi sento molto più aggressivo rispetto a com’ero a Milano, ho più attitudine".

"In questo sport giochi bene quando sei felice e se stai bene vuoi essere sul campo e sempre sul pezzo. A volte a Milano non ero sul campo, non ero il vero Jeff Brooks, ero l’ombra di me stesso, qui sento che giorno dopo giorno sto tornando quello di una volta, e questo è sicuramente anche merito di Walter", ha aggiunto a basketinside.

Chiosa su Kyle Hines: "Il miglior giocatore con cui ho giocato è lui e non per le statistiche, non per talento, ma per il suo impatto sul gioco che non ho mai visto a nessun altro giocatore. È un centro di 1.98m che può giocare in 5 posizioni, non c’è niente che non possa fare su un campo di gioco. Può marcare il centro avversario, partire in palleggio come un ala, penetrare come una guardia e fare pure il playmaker oltre ad essere uno stoppatore pazzesco. Non vedo altri Kyle Hines in giro. È un fenomeno sia dentro che fuori dal campo, è intelligente e carismatico".

©Obiettivo Pianta

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesSergio Scariolo perde Mannion: positivo al Covid-19
Sergio Scariolo perde Mannion: positivo al Covid-19
©sFrank Vitucci non ha dubbi su Sergio Scariolo
Frank Vitucci non ha dubbi su Sergio Scariolo
©Getty ImagesOlimpia Milano, ufficiale il rinvio della partita con Treviso
Olimpia Milano, ufficiale il rinvio della partita con Treviso
©Sportal.itPallacanestro Varese, Justin Reyes non sta più nella pelle
Pallacanestro Varese, Justin Reyes non sta più nella pelle
©Getty ImagesOlimpia Milano, Ettore Messina può esultare dopo la vittoria di Mosca
Olimpia Milano, Ettore Messina può esultare dopo la vittoria di Mosca
©Daniele Montigiani - Aquila Basket TrentoTrento, Lele Molin avvisa i suoi ragazzi
Trento, Lele Molin avvisa i suoi ragazzi
 
Napoli-Salernitana 4-1, le pagelle
Torino-Sassuolo 1-1, le pagelle
Cagliari-Fiorentina 1-1, le pagelle
Lazio-Atalanta 0-0, le pagelle
Inter-Venezia 2-1, le pagelle
La spropositata bellezza della calciatrice Sandra Panos. Le foto
Lazio-Udinese 1-0, le pagelle
La smisurata bellezza della calciatrice Sara Dabritz. Le foto