Gianni Petrucci: "Arrivano messaggi un po' patetici"

"C'è chi vorrebbe la sospensione immediata pensando che poi si riparta con il criterio del volersi bene o di una certa clemenza" ha raccontato.

15 Marzo 2020

Gianni Petrucci, il presidente della Fip, con il Resto del Carlino si è soffermato su quello che sta succedendo alla pallacanestro italiana in un momento così complicato e sulle contromisure da prendere. Non senza qualche considerazione molto decisa.

"Devo dire che in modo un po’ patetico alcune realtà che si trovano in posizione di sofferenza o dal punto di vista della classifica o da quello economico mandano messaggi di sospensione immediata pensando che poi si riparta con il criterio del volersi bene o di una certa clemenza. Al contrario stiamo studiando dei sistemi per cui nessuno avrà un vantaggio da questa situazione, purtroppo imprevedibile dovuta a questa pandemia" ha evidenziato.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Screenshot tratto da YoutubeVirtus Bologna, niente Eurolega: l'ammissione di Zanetti
Virtus Bologna, niente Eurolega: l'ammissione di Zanetti
©Dinamo SassariMilano stende Sassari, Pozzecco:
Milano stende Sassari, Pozzecco: "Io avanti per la mia strada"
©EurosportVenezia vince a Varese: De Raffaele ha un ringraziamento speciale
Venezia vince a Varese: De Raffaele ha un ringraziamento speciale
 
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle