Gianmarco Pozzecco difende Simone Fontecchio

Il commissario tecnico, dopo l'amaro epilogo del quarto di finale contro la Francia, non ha dubbi e "assolve" il pescarese dopo i liberi sbagliati nel finale di quarto periodo.

14 Settembre 2022

Il c.t. "assolve" Fontecchio

I tiri liberi che Simone Fontecchio ha sbagliato sul 77-75, quando il quarto periodo di Italia-Francia stava per concludersi e gli Azzurri sembravano aver messo entrambe le mani sulla qualificazione alle semifinali di Eurobasket, hanno pesato senza dubbio sul risultato finale. Gianmarco Pozzecco, però, vuole evitare che si getti la croce della sconfitta al talento pescarese.

In conferenza stampa, il c.t. azzurro è stato chiaro: "Sono errori che possono capitare, anche a giocatori super. La nostra vita è fatta di tiri sbagliati, quello che fa la differenza è come giochi, come ti alleni, come ami questo sport. Fontecchio tra un mese esordirà in NBA e sarà fantastico. Stanotte non dormirà ma domani capirà cosa ha fatto in questo torneo. Simone ha giocato da MVP".

"Sono molto orgoglioso dei miei giocatori, non potete nemmeno immaginare quanto - ha aggiunto il Poz -. Complimenti comunque alla Francia, che non ha mai mollato. Ma tutti devono rispettare i miei giocatori, quanto si sono impegnati in allenamento e in partita. Tutti hanno dato il 100%, io sto soffrendo per loro, non per me".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesMalcolm Delaney tira le orecchie all'Olimpia Milano
Malcolm Delaney tira le orecchie all'Olimpia Milano
©Daniele Montigiani - Aquila Basket TrentoVirtus Bologna, Marco Belinelli è schietto:
Virtus Bologna, Marco Belinelli è schietto: "Lo dobbiamo ai tifosi"
©Sportal.itVirtus Bologna, Scariolo ricorda la gara d'andata:
Virtus Bologna, Scariolo ricorda la gara d'andata: "Non si deve ripetere"
 
Cristiano Ronaldo: 10 record che (forse) non conoscevi
Chi ha segnato più triplette nella storia della Champions League? La classifica
Chi è il calciatore più veloce del Bayern Monaco? La Top 10
I 10 calciatori più veloci del mondo: la classifica