Gerasimenko assicura: "Non mi muovo"

20 Giugno 2016

Dmitry Gerasimenko, in un’intervista concessa alla 'Gazzetta dello Sport', fuga i dubbi. "Tranquilli, non vado da nessuna parte. La mia famiglia è qui, non mi muovo - dice -. Lo scudetto? Non è l’obiettivo. Prima cosa il palazzo, poi un club economicamente autosufficiente e lo sviluppo dei giovani italiani. Qui c’è una passione enorme. I tifosi canturini stanno cercando di distruggermi il fegato a furia di offrimi grappa".

Colpi sul mercato? "Il primo sicuramente sarà Dmitry Gerasimenko. Ho promesso ai miei tifosi che giocherò almeno una partita, minimo 20’ con almeno 6 punti. Ho fatto un’offerta a 5 giocatori che hanno vinto il titolo Under 20, ma non per farli sedere in panchina, perché facciano parte delle rotazioni. Gli daremo la chance di mettersi in mostra in uno dei club più famosi d’Europa".

L’addio ad Abass è sicuro, il magnate russo lo ha confermato lunedì mattina in conferenza stampa. "Va a Milano, spero che non lo fischino quando giocherà contro di noi".

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Sassari corsara a Brindisi senza Pozzecco
Sassari corsara a Brindisi senza Pozzecco
©Ettore Messina:
Ettore Messina: "Ultimo minuto orrendo, ma poi..."
©Trinchieri:
Trinchieri: "Almeno ci va un'italiana"
 
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini
Europa: Manchester United-Roma 6-2, le foto
Paris Saint Germain-Manchester City 1-2, le foto