Darius Johnson-Odom resta dov'è

La guardia statunitense classe 1989 ha raggiunto un accordo biennale con Reggio Emilia.

La Pallacanestro Reggiana ha reso noto di aver raggiunto un accordo biennale, con opzione d’uscita al termine della stagione 2019-2020 per entrambe le parti, con  Darius Johnson-Odom, che continuerà quindi a vestire la maglia della Grissin Bon anche nel prossimo campionato di Serie A.

Guardia statunitense classe 1989, Johnson-Odom annovera nella sua carriera italiana esperienze con Cantù, Sassari e Cremona, prima di approdare a Reggio Emilia nel marzo scorso. Precedentemente, dopo una breve parentesi in NBA con Los Angeles Lakers e Philadelphia 76ers (7 partite totali), ha giocato a San Pietroburgo, Trabzonspor, Olympiakos oltre che in G- League con i D-Fenders, gli Armor e i Wolves. Con la maglia biancorossa ha disputato sette partite, realizzando 21 punti con il 58% da 2 ed il 41% da 3, con 2.7 rimbalzi e 2.3 assist in 29’ di media.

“È un piacere continuare la mia carriera alla Pallacanestro Reggiana – questo il commento di Johnson-Odom –. E’ un club in cui mi sono trovato meravigliosamente fin da subito. Inoltre, ho grande stima per coach Buscaglia ed ho sempre ammirato, da avversario, il modo in cui faceva esprimere Trento: penso sia l’allenatore giusto per fare un salto di qualità ulteriore, sia in difesa che in attacco. Inoltre, ho già giocato con Fontecchio e conosco bene anche Poeta, son due bravi ragazzi e penso che potremo fare ottime cose insieme. Non vedo l’ora di ricominciare”.

basket

ARTICOLI CORRELATI:

Bernareggio e Cardani avanti insieme
Bernareggio e Cardani avanti insieme
Datome si presenta con le idee chiare
Datome si presenta con le idee chiare
Cremona, panchina a Galbiati
Cremona, panchina a Galbiati
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa