Corbani si mette alle spalle Cantù

16 Giugno 2016

Fabio Corbani riparte dalla Virtus Roma e si mette alle spalle la travagliata esperienza alla Pallacanestro Cantù.
 
"Sono onorato di essere stato scelto per allenare un club importante come questo - ha detto il coach milanese -. Ho sempre lavorato cercando di divertirmi perché credo che la pallacanestro sia prima di tutto un gioco. L’obiettivo sarà ovviamente quello di divertire anche il pubblico, proprio per questo credo che si debba lavorare affinché i giocatori riescano sempre a mettere in campo quel qualcosa in più".
 
"Nella mia carriera ho avuto la fortuna di allenare le giovanili di squadre importanti, lanciandoli in prima squadra per una serie di motivi, ma non sempre l’età di un giocatore rappresenta l’elemento determinante. Ad esempio a Novara siamo arrivati in semifinale con un quintetto non propriamente giovane, questo a significare che ci possono essere ragazzi più esperti che hanno ancora molto da dare, che hanno uno spirito positivo e la giusta luce negli occhi. Alla Virtus riparto dalla voglia che ho di stare in palestra, che è quello che più mi è mancato in questi mesi", ha aggiunto il nuovo timoniere dei capitolini.
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Brian Sacchetti e Brescia, le strade si separano
Brian Sacchetti e Brescia, le strade si separano
©Frank Gaines prosegue la sua stagione
Frank Gaines prosegue la sua stagione
©Marco Belinelli guarda già oltre
Marco Belinelli guarda già oltre
 
Alisson fa gol di testa! Le foto
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto