Ceron racconta il momento più difficile

"Vivere nel dubbio mi consumava" sottolinea dopo avere ricevuto il via libera per tornare in campo.

In un'intervista concessa a 'Tuttosport' Marco Ceron ha espresso tutta la sua gioia per avere ricevuto il via libera per tornare in campo. "Ho dovuto aspettare tanto, sperare nelle firma di qualcuno. Mi si chiedeva sempre di aspettare un po' e adesso è una liberazione" ha raccontato la guardia della Germani Brescia.

"Il momento più difficile è arrivato dopo la seconda operazione, con l’attesa - ha poi sottolineato -. Il basket è la mia passione, se non avessi più potuto giocare sarebbe stato dolorosissimo. Ma mi sarei ripreso, mi sarei fatto una ragione per il colpo della sfortuna. Vivere nel dubbio, invece, mi consumava. Mancava sempre un tassello...".

ceron

ARTICOLI CORRELATI:

Baldi Rossi: Brindisi chiamata al rilancio
Baldi Rossi: Brindisi chiamata al rilancio
Michele Vitali: spunta Pesaro
Michele Vitali: spunta Pesaro
Baldi Rossi a un passo dal sì
Baldi Rossi a un passo dal sì
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa