Bulleri: “Finalmente siamo al completo”

"Brindisi non è più una sorpresa; sono anni che è ai piani alti della classifica" aggiunge il coach della Openjobemtis Varese.

Egbunu non è ancora stato tesserato.

Massimo Bulleri, il coach della Openjobmetis Varese, ha parlato alla vigilia della sfida casalinga con la Happy Casa Brindisi.

"Dopo quasi un mese, finalmente martedì e mercoledì abbiamo avuto la possibilità di allenarci al completo, con tutti e dieci i ragazzi – ha detto -. Di questo sono soddisfatto e contento; da oggi ricominciamo ufficialmente il discorso lasciato in sospeso ad inizio anno solare. Contro la Happy Casa avremo quindi a disposizione tutti gli effettivi; il loro utilizzo lo valuteremo in base all'andamento della gara. Tra questi non ci sarà sicuramente John Egbunu; per lui non ci sono stati i tempi tecnici per poterlo tesserare. Brindisi non è più una sorpresa; sono anni che è ai piani alti della classifica e viene da due finali di Coppa Italia consecutive. Si può dire senza dubbio che sia una realtà importante della nostra pallacanestro. Con Vitucci ho un rapporto ottimo; ho avuto la fortuna di lavorare con lui in due epoche diverse a Treviso ed è una persona solare e socievole. Rivederlo sarà solo un piacere".

©Pallacanestro Cantu'

ARTICOLI CORRELATI:

©Pallacanestro Cantu'Nazionale basket, rivoluzione nello staff di Sacchetti
Nazionale basket, rivoluzione nello staff di Sacchetti
©Getty ImagesVietato a Raffa il ritorno in Italia: Latina beffata
Vietato a Raffa il ritorno in Italia: Latina beffata
©Rai sportPozzecco:
Pozzecco: "Con Varese il pareggio sarebbe perfetto"
 
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto