Brunamonti ricorda le stupidaggini su Teodosic

"Quante ne ho sentite, dicevano fosse rotto" osserva la bandiera della Virtus.

14 Dicembre 2019

Roberto Brunamonti ricorda le stupidaggini su Milos Teodosic. "Quante ne ho sentite, dicevano fosse rotto – osserva la bandiera della Virtus con il Corriere di Bologna -. Io ero invece strafelice perché sapevo che Djordjevic era garanzia e che stiamo parlando di un campione".

Il derby di Natale con la Fortitudo, intanto, si avvicina: "Dal punto di vista emotivo è una gara unica, il senso di appartenenza si amplifica. Ho avuto la fortuna di giocarlo tante volte: sottolineo la parola fortuna".

©Ote Sport

ARTICOLI CORRELATI:

©Foto SpottinoPesaro, Repesa ha il Covid:
Pesaro, Repesa ha il Covid: "Non so dove l'ho preso"
©Foto SpottinoEttore Messina:
Ettore Messina: "Non ho aiutato molto la squadra"
©Getty ImagesOlimpia Milano scatenata, diciassettesima vittoria in Eurolega
Olimpia Milano scatenata, diciassettesima vittoria in Eurolega
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle