A Roma il basket si fa bello

25 Febbraio 2016

Nuovo acquisto per la Lazio Pallacanestro femminile, che nei giorni scorsi ha ufficializzato l'arrivo di Valentina Vignali, cestista classe '91. Non solo basket per la bella Valentina, che dal 2005 ha iniziato anche la carriera di modella e anche questo caso sono arrivati tanti riconoscimenti: finalista a Miss Muretto nel 2006 e finale a Miss Italia nel 2010. Senza dimenticare la tanto ambita copertina di "Playboy Italia" che gli è stata dedicata nell'ottobre 2013. La redazione di lazionews24.com ha contattato in esclusiva la giovane cestista, per parlare di questa nuova avventura che è iniziata nei giorni scorsi con la cassacca biancoceleste: "Conosco già qualche giocatrice, l'allenatore, che mi allenò nel 2013, e l'ambiente. Mi sono trovata molto bene con loro – ha esordito la Vignali -. In più a Roma ho casa, quindi quando ho ricevuto questa proposta ho accettato subito". Un notizia che ha reso felice i sostenitori biancocelesti e sui Social sono subito arrivati tanti messaggi per la bella Valentina: "Mi fa piacere che le persone mi seguono e facciano il tifo per me. Io sono già carica!".
 
Valentina ha iniziato a giocare a pallacanestro all'età di otto anni, poi nella sua vita c'è stata un piccola sterzata, dal 2005 ha intrapreso la carriera di modella: Miss Muretto, Miss Italia, partecipazione a diversi programmi televisivi e infine nel 2013 posa senza veli per l'edizione italiana della rivesta Playboy: "La mia vita è sempre stata divisa tra basket e moda. Ho iniziato a lavorare come modella a 15 anni e devo dire che sono riuscita a togliermi belle soddisfazioni in tutti e due i settori".
 
Ora si riparte dalla Lazio Pallacanestro e Valentina ha già le idee chiare per questo 2016: "Le ragazze nella prima fase si sono qualificate per i playoff. Ora dobbiamo provare a vincere il campionato, questa settimana è di riposo e abbiamo solo un'amichevole, ma dalla prossima si comincia. I miei primi giorni nella Capitale? Abito a Roma dal 2012, prima di convivere qui col mio fidanzato (ora gioca in A2 a Legnano, ndr) vivevo dalla mia migliore amica. Ogni anno giocando in posti diversi entrambi ci siamo sempre dovuti spostare e venivamo a Roma solo in estate. Per me adesso è stato come tornare a casa…".
 
In Italia il movimento della pallacanestro negli ultimi anni sembra aver subito una leggera frenata: "Non sono d'accordo, il basket sta rifiorendo nel nostro paese. Ho visto piccole realtà che sono cresciute e cittadine non enormi riescono a riempire con migliaia di persone i palazzetti la domenica. Forse bisognerebbe solo parlarne un po' di più ai Tg e dare qualche partita in più in televisione… Il basket è molto appassionante se si comincia a seguirlo!".
 
Arriva anche un appello per tutti i sostenitori biancocelesti: "Un saluto a tutti i tifosi della Lazio, io darò sempre il massimo come ho sempre fatto nella mia vita e vi aspetto al palazzetto di Riano!".
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Dominique Sutton si toglie nove anni per Reggio Emilia
Dominique Sutton si toglie nove anni per Reggio Emilia
©Frank Vitucci pronto per il derby personale
Frank Vitucci pronto per il derby personale
©Basket, serie A: così in tv a cavallo tra gennaio e febbraio
Basket, serie A: così in tv a cavallo tra gennaio e febbraio
 
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto