Anastasia Guerra sbarca a Milano

Anastasia Guerra sbarca a Milano

Una nuova schiacciatrice per la Vero Volley Milano: Anastasia Guerra è pronta a mettersi a disposizione della prima squadra femminile del Consorzio per la prossima stagione.

 Anastasia Guerra nasce il 15 ottobre 1996 a Castelfranco Veneto. A 15 anni muove i primi passi nella pallavolo di alto livello alla Bruel Bassano, vincendo il titolo nazionale Under 16 e facendo le prime apparizioni in serie C. Nel 2012 viene convocata con la Nazionale Under 18 al Torneo 8 Nazioni dove conquista l’oro e il titolo di miglior schiacciatrice; nelle stagioni successive continua a raccogliere riconoscimenti in azzurro con l’argento agli Europei Under 18 del 2013 e il titolo di MVP della manifestazione.

Nel 2014 viene chiamata dal Club Italia e debutta in A2. La stagione successiva arriva anche la prima convocazione in Nazionale maggiore. Nel 2015 Anastasia continua il percorso in azzurro con un bronzo ai Mondiali Under 20. A 19 anni arriva l’esordio in A1, con il Club Italia. Nell’estate del 2016 passa poi alla Pomì Casalmaggiore e resta per due stagioni collezionando un terzo posto in CEV Cup; nel 2018 (anno in cui vince l’oro al Montreux Volley Masters con la Nazionale), si trasferisce in Cina allo Shanghai Bright Ubest, nel gennaio del 2019 viene poi chiamata nella Ligue A francese dall’ASPTT Mulhouse Volley-Ball.

Il ritorno in Italia avviene l’anno successivo quando Anastasia veste la maglia della Reale Mutua Fenera Chieri, prima del trasferimento a Il Bisonte Firenze nella stagione successiva. Dal 2021 al 2023 difende per due campionati i colori della Bartoccini-Fortinfissi Perugia; l’ultima stagione vola in Turchia per giocare la Sultanlar Ligi con il Muratpaşa Belediyesi Sigorta Shop. E’ ora pronta per un altro ritorno in Italia, a Milano, dove il prossimo anno lotterà su più fronti con la maglia del Vero Volley.

 “Vestire la maglia della Vero Volley Milano è un’opportunità irrinunciabile – esordisce Guerra – Arrivo in una delle realtà più serie e professionali del campionato italiano, è un grande stimolo per la mia carriera il fatto di condividere la stagione con compagne e staff di altissimo livello. Non vedo l’ora di concentrarmi sulla stagione e di pensare di far bene partita dopo partita; l’augurio che faccio alla squadra è di trovare presto il giusto mix di divertimento e serenità che permetta di affrontare ogni sfida con il corretto atteggiamento”.


Articoli correlati

P