Tour: Vauquelin vince a Bologna, Pogacar è già in giallo

Tour: Vauquelin vince a Bologna, Pogacar è già in giallo

Kevin Vauquelin conquista Bologna: il francese di Arkéa-B&B Hotels ha vinto la seconda tappa del Tour de France tra Cesenatico e il capoluogo emiliano, lunga 199,2 chilometri, con doppia scalata al santuario della Madonna di San Luca. Il transalpino ha preceduto uno dei suoi compagni di fuga, Jonas Abrahamsen (Uno-X Mobility).

Subito spettacolo tra gli uomini di classifica: Tadej Pogacar ha conquistato la maglia gialla scattando nell’ultima salita. Il ciclista sloveno, vincitore dell’ultimo Giro d’Italia, è stato protagonista di un bel duello con il suo rivale e ultimo vincitore del Tour de France Jonas Vingegaard, danese del Team Visma-Lease a Bike.

Pogacar è in giallo per somma di piazzamenti, ma ha lo stesso tempo di Evenepoel, Vingegaard e Carapaz in classifica generale.

Lunedì ultima tappa interamente in Italia, adatta ai velocisti: 229 chilometri da Piacenza a Torino, con l’omaggio a Fausto Coppi. Poi il 2 giugno sarà già l’ora del Galibier.


Articoli correlati

P