Tokyo 2020, Gregg Popovich si lascia andare

"Non avevo mai sentito una responsabilità così. È stata incredibile".

7 Agosto 2021

Le parole di Popovich

Gregg Popovich si lascia andare dopo il trionfo nella finale del torneo di basket a Tokyo 2020. "Non avevo mai sentito una responsabilità così. È stata incredibile, ma è una responsabilità che ho sentito per anni. Adesso sono più leggero, non vedo l’ora di tornare l'hotel e bermi qualcosa".

"Vincere è stata come un’esperienza extra corporea. Ero scioccato, probabilmente spaventato. Quando comincia la partita pensi ovviamente solo a quella, ma è la parte prima che è orribile: ripensi a ogni mossa, a ogni situazione, ti chiedi continuamente se hai sbagliato. Poi si alza la palla a due e vedi solo il gioco. Ma quando è finita, mi sembrava tutto surreale".

"Siamo felici di aver vinto, e averlo fatto contro una squadra come la Francia, un grande team che ha tutto quello che serve, lo rende ancora più bello. Siamo felici di aver vinto perché la squadra è migliorata in fretta e in condizioni difficili. Ma ce l’abbiamo fatta".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesTokyo 2020, il medagliere aggiornato al 4 settembre
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 4 settembre
©Getty ImagesTokyo 2020, storico podio tutto azzurro nei 100 metri
Tokyo 2020, storico podio tutto azzurro nei 100 metri
©Getty ImagesTokyo 2020, tre azzurre in finale nei 100 metri con record
Tokyo 2020, tre azzurre in finale nei 100 metri con record
©Getty ImagesTokyo 2020, il medagliere aggiornato al 3 settembre
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 3 settembre
©Getty ImagesTokyo 2020, Assunta Legnante arrabbiata per l'argento
Tokyo 2020, Assunta Legnante arrabbiata per l'argento
©Getty ImagesTokyo 2020, il medagliere aggiornato al 2 settembre
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 2 settembre
 
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle
Malmoe-Juventus 0-3, le pagelle
Cristiano Ronaldo abbatte uno steward. Poi si scusa. Le foto
Europa League: le rivali delle italiane
Sampdoria-Milan 0-1, le pagelle
Udinese-Juventus 2-2, le pagelle
Psg, partitella d'allenamento stellare: le foto
Serie A tra ritorni e conferme: chi rischia di più?