Novak Djokovic, sospiro di sollievo: “Ho faticato”

Il tennista serbo si è qualificato al terzo turno degli Australian Open con più patemi del previsto.

10 Febbraio 2021

Il tennista serbo si è qualificato al terzo turno degli Australian Open con più patemi del previsto.

Novak Djokovic si è qualificato al terzo turno degi Australian Open con più patemi del previsto dopo aver battuto lo statunitense Frances Tiafoe on il punteggio di 6-3 6-7 7-6 6-3 dopo oltre tre ore e mezza di gioco. Dopo la partita su Eurosport il tennista servbo ha così spiegato i suoi problemi: "Non riuscivo a superarlo dalla parte del rovescio e questo mi ha portato a cambiare un po’ la mia tattica. Non sono stato felice di come ho giocato nel secondo e terzo set, ma il servizio mi ha tirato fuori dai guai. Ho avuto tante palle break e dovevo sfruttarle, ma va dato credito a lui e di come ha giocato. Nel quarto set ho giocato meglio e sono cambiate anche le condizioni con l’arrivo dell’ombra, perchè al sole ho fatto fatica".

Nole ha chiuso con 26 ace: "Ho lavorato molto con Goran Ivanisevic per il servizio, mi ha aiutato e consigliato molto. Il campo è velocissimo ed è sicuramente il più veloce negli ultimi quindici anni a Melbourne e quindi sei obbligato a servire bene“.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesJannik Sinner:
Jannik Sinner: "Ma quale schiena, ho fatto un casino"
©Getty ImagesNovak Djokovic rivendica il diritto di lamentarsi
Novak Djokovic rivendica il diritto di lamentarsi
©Getty ImagesAustralian Open: finale a Djokovic, Medvedev tramortito in tre set
Australian Open: finale a Djokovic, Medvedev tramortito in tre set
 
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle