Musetti: "La partita più bella della mia vita"

"È stato davvero difficile per il mio allenatore. Ha detto che vuole uccidermi".

19 Marzo 2021

Le parole di Lorenzo Musetti

Lorenzo Musetti è al settimo cielo dopo la vittoria su Grigor Dimitrov.

"È incredibile. Non me l’aspettavo. Oggi ho giocato la partita più bella della mia vita. Grigor è un grande combattente. È stato davvero difficile per il mio allenatore. Ha detto che vuole uccidermi. Sono felice perché anche quando non ho sfruttato i primi 4 match point sono rimasto lì con la testa. L’atteggiamento ha fatto la differenza. Adesso vorrei solo andare a dormire. A Tsitsipas ci penserò domani dopo una bella dormita. Di certo sarà una grande esperienza: lui sta giocando bene, io anche e in più non ho niente da perdere".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMonte Carlo, Musetti subito fuori
Monte Carlo, Musetti subito fuori
©Getty ImagesNovak Djokovic, messaggio a Jannik Sinner
Novak Djokovic, messaggio a Jannik Sinner
©Getty ImagesSardegna Open, Lorenzo Sonego trionfa in rimonta
Sardegna Open, Lorenzo Sonego trionfa in rimonta
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto