Da Federer un ‘no’ doloroso

Gli Australian Open, al via il prossimo 8 febbraio, perdono uno dei protagonisti più attesi.

28 Dicembre 2020

Non è ancora pronto il campione svizzero.

Bisognerà attendere ancora prima di vedere di nuovo in campo Roger Federer.

Il campione elvetico ha infatti deciso che il suo rientro non avverrà agli Australian Open, al via il prossimo 8 febbraio. Per la prima volta in carriera l’ex numero 1 al mondo salterà il torneo di Melbourne, nel quale si è presentato per 21 volte di fila e trionfato in sei occasioni. "Ha fatto progressi ma dopo un consulto col suo team ha ammesso che non è pronto al rientro" le parole di Tony Godsick, manager del tennista.

Federer potrebbe rientrare a fine febbraio, a un anno dall'operazione: magari a Rotterdam (indoor) o Dubai (all'aperto).

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Joao Sousa alza bandiera bianca
Joao Sousa alza bandiera bianca
©
"Sinner già da Slam, Fognini riparte da zero": parla Barazzutti
©Bautista Agut chiede scusa
Bautista Agut chiede scusa
 
Le immagini di Juventus-Bologna 2-0
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle