Australian Open, Zheng Qinwen in semifinale

Australian Open, Zheng Qinwen in semifinale

Nell’ultimo quarto di finale del singolare femminile degli Australian Open la cinese Zheng Qinwen, numero 15 del mondo, che era già arrivata nelle migliori otto degli scorsi US Open, batte la russa Anna Kalinskaya, numero 75, con il punteggio di 6-7 6-3 6-1 e si qualifica per le semifinali, dove incontrerà l’ucraina Dayana Yastremska.

Due break subito in apertura nei primi due game, e poi altri due nel quinto e nel sesto. Nel settimo la cinese ha altre due palle break ma la russa si salva con quattro punti di fila. Le due tenniste tengono il servizio senza più problemi fino al tie-break, nel quale Zheng va 3-1 ma poi Kalinskaya le infligge un parziale di 6-1 aggiudicandoselo per 7-4 e portandosi di conseguenza a casa il primo set.

Nel secondo nessuna palla break fino al 4-3 Zheng quando è proprio la cinese a sfruttare l’unica occasione di tutto il parziale e poi tiene il successivo servizio a 15 allungando il match. Zheng fa un primo break nel terzo game, poi un altro nel quinto e puntualmente Kalinskaya si sottopone al medical timeout per un problema alla gamba destra.

Ma non serve a nulla, Zheng, nonostante la perdita di ritmo dovuta alla pausa si aggiudica gli ultimi due game completando un parziale finale di 9-1 e dopo due ore e 28 minuti di gioco diventa la prima cinese in semifinale in uno Slam dopo Shuai Peng agli US Open del 2014. Inoltre, lunedì prossimo entrerà per la prima volta tra le prime dieci del mondo.

Articoli correlati

P