Giochi 2026, Malagò: "Non dobbiamo sentirci appagati"

"Il segreto della vittoria? E' stata una semina che partiva da molto lontano" ha dichiarato il presidente del Coni.

Intervenuto nella mattinata di sabato nel corso dell'iniziativa Unicef Generation in Piazza del Popolo a Roma, il presidente del Coni Giovanni Malagò è tornato a parlare dell'assegnazione dei Giochi Olimpici invernali 2026 a Milano e Cortina.

"il più grande errore che possiamo fare dopo aver portato in Italia le Olimpiadi è sentirsi appagati. Bisogna sempre sognare - ha dichiarato Malagò -. Il segreto della vittoria? È stata una semina che partiva da molto lontano".

Presente all'evento anche la coordinatrice della candidatura olimpica, l'ex campionessa di scherma Diana Bianchedi: "Alziamo l'asticella - ha detto davanti ai presenti -: abbiamo i prossimi sette anni in cui possiamo fare tante cose belle. Facciamo qualcosa insieme per il 2026".

malago'

ARTICOLI CORRELATI:

Brignone da sogno: in testa alla Coppa del Mondo
Brignone da sogno: in testa alla Coppa del Mondo
Dorothea Wierer chiude con l'argento
Dorothea Wierer chiude con l'argento
Brignone:
Brignone: "L'influenza è passata"
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium