Le bombe di Anthony salvano gli Usa ai Giochi

11 Agosto 2016

L'Australia si è dimostrata un osso duro per la nazionale USA, ha condotto all'intervallo di 5 punti (54-49) e poi recuperato e vinto grazie a Melo Anthony. 31 punti per il capitano, alla sua quarta Olimpiade , e la gioia per aver superato Dave Robinson e LeBron James nella classifica di miglior marcatore della squadra americana ai Giochi di ogni tempo. Il giocatore dei Knicks è andato molto vicino all'exploit di quattro ani fa a Londra nel tiro da 3 punti e con 9 triple su 15 è riuscito a scuotere i suoi compagni. Gli Usa con Paul George in quintetto al posto di Klay Thompson  hanno cambiato marcia nella ripresa  (parziale di 49-34) senza riuscire però a superare i 100 punti. Problemi nel tiro  in area, col 34,5 al tiro e 2/12 di Kevin Durant (14 punti), le bombe di Melo hanno alzato le percentuali (43,6), 47/40 ai rimbalzi grazie ai 21 offensivi.  Col centro Bogut e una sorprendente gara di Andersen, ex senese e capitano dei Boomers, i lunghi australiani hanno retto l'urto. In area l'Australia ha segnato ben 44 punti contro 22 degli americani, 30 punti per Patty Mills (Spurs)  con 6/11 e 5 triple da 11. Negli americani bene anche Erving (5/10, 19 punti)  ma negli assist migliori i rivali (23/17). A parte le saette di Anthony la squadra di Krzyszewski ha sfruttato le palle perse dei Boomers segnando 23 canestri contro 9) e con i 21 rimbalzi offensivi ha sfruttato al massimo i secondi tiri segnando 23 punti contro 4.

La Francia che aveva perso di 20 al debutto con l'Australia si è ripresa vincendo con la Serbia grazie a un canestro di Tony Parker, ma il migliore è stato Nando De Colò, MVP dell'Eurolague. La Serbia ha perso le due ultime partite e rischia di finire al quarto posto del girone, anche se adesso il Venezuela  battendo i cinesi potrebbe avere una chance in caso di vittoria con gli savi.

Nel Girone B il Brasile battendo la Spagna con un canestro di Marquinhos e un'ottima partita del suo capitano Marcelino Huertas (ex Fortitudo) al quale i Lakers in questi giorni hanno rinnovato il contratto, ha rotto il ghiaccio. Ora i campioni d'Europa e vice-campioni olimpici non possono più perdere  dopo le sconfitte con Croazia e Brasile. Oggi la squadra di Scariolo affronta una Nigeria meno forte rispetto quella di Londra e priva di LaFarouq Aminu dei Blazers, poi chiuderà con le due migliori squadre Lituania e Argentina che sono a punteggio pieno. Importante successo degli argentini coi croati con gli stessi punti di forza del trio che vinse l'oro nel 2004 ad Atene contro l'Italia, Luis Scola, Manu Ginobili e Andres Nucioni.

GIRONE A - 1a g: AUSTRALIA-Francia 87-66 (21 P.Mills 4/9 5a, 18 A.Bogut, 11 M.Dellavedova 10a; 18 T.Parker 6/14 1/5 da, 6 N.De Colo 2/6, 5 R.Gobert 1/7 3r); USA-Cina 119-62 (25 K.Durant 10/14 5/8 da3, 17 D.Cousins 6/8 5r, 15 P.George 4/10 0/4 da3 tl7/712 K.Irving 1/5 da3 5a; 25 J.Lian 8/19 2/4 da3 6r, 3 Z.Qu9i 0/2 0/1 da3 tl3/4); SERBIA-Venezuela 86-62 (19 Bog.Bogdanovic ,18 M.Raduljica 7/8 tl 4/4 4r 4a 15', 9 M.Macvan 3/6 tl3/4 5r; 12 J.Vargas 4/14 2/7 da3 5r, 12 R.Echenique 5/7 5. 2a g:  AUS-Srb 95-80 (26 P.Mills2/9 da3 tl 6/7, 23 M.Dellavedova 7(8 3/4 da3 tl6/7 13a; 25 M.Raduljica 7/13 tl11/13 1r, 17 M.Teodosic 5/14 3/8 da3); USA-Ven  (20 P.George 6/7 3/4 da3 tl5/6, 17 J.Butler 1/2 da3 tl8/8, 0 K.Thompson 0/1 0/4 da3 5a; 19 J.Cox, 18 J.Echenique 7r; R 42/32, A 24/15); FRA-Cin 88-60 (19 N.De Colo 5/8 1/ d3 tl8/8, 14 T.Parker 8a, 7 N.Batum 10r; 19 Y.Janlian 6/18 tl4/6 6r). 3a g: FRA-Srb 76-75 (22 N.De Clo 4/6 2/4 da3 tl8/8; 16 M.Raduljica 7/9 3r, 10 M.Teodosic 3/12  1/5 2/7 da3 9a) VEN-Cin 72-68 (16 Colmenares; 18 J.Yi 10r); USA-Aus 98-88 (29-29, 20-25; 21-13, 28-21; 31 C.Anthony 11/21 2/6 9/15 da3 8r, 19 K.Irving 5/10 2/5 da3 5a; 30 P.Mills 11/21 6/11 5/11 da3, 13 D.Andersen 4/5 1/1 da3 5r). CLASSIFICA: 3/0  USA; 2/1 Aus, Fra; 1/2 Srb, Ven; 0/3 Cin.

GIRONE B -1a g: LITUANIA-Brasile 82-76 (27-17, 31-12; 12-23, 12-24;16 M.Kalnietis 2/6 da3 tl4/4 8a, 19 P.Jankunas 7r; 21 L.Barbosa 8/13 0/4; assist 23/12, f 29/13 usc5 f J.Valanciunas, D.Sabonis); CROAZIA-Spagna 72-70 (13-21, 19-17; 15-16, 25-16; 23 Boj.Boganovic 5/7 3/8 da3 tl4/5, 10 K.Simon 3/5 0/5 da3 5r 4a; 26 P.Gasol 8/13 3/4 da3 9r, 19 N.Mirotic 3/8 4/8 da3 6r, Rubio 0/3 da3 1r 1a); ARGENTINA-Nigeria 94-66 (19 F.Campazzo 1/2 5/8 da3 3r 5a, 18 L.Scola 6/10 1/2 a3 9r, 15 A.Garino 4/5 1/1 da3 tl4/5 6r; 15 I.Diogu 13r 5pe 2/3 2/7 a3, 14 E.Ere 6/8, S.Laval 0/3 1r, D.Akognon 0/2 da3). 2 g: BRA-Spa 66-65 (11 M.Huertas 4r7a, 10 M.Marquinhos; 13 P.Gasol tl5/12 10r 4st); ARG-Cro 90-82 (23 L.Scla 5/10 3/5 da3 tl4/9  9r, 13 M.Ginobili 1/1 1/4 da3 tl8/9; 19 D.Saric 10r 7a, 16 M.Hezonja); LIT-Nig 89-80 (21 M.Kalnietis  4/5 1/3 da3 tl10/12 12 a, 21 J.Maciulis  5/11 3/3 da3; 19 I.Diogu 3/6 da3 tl6/6).Classifica: 2/0 Lit, Arg; 1/2 Cro, Bra; 0/2 Spa, Nig.

CALENDARIO -  11/8 G-B: Bra-Cro, Nig-Spa, Ltu-Arg; 12/8 G-A: Cin-Aus, USA-rb, Fra-Ven; 13/8 G-B: Arg-Bra, Spa-Ltu, Cro-Nig; 14/8 G-A: Usa-Fra, Aus-Ven, Srb-Cin; 15/8 G-B: Nig-Bra, Spa-Arg, Ltu-Cro; 16/8 riposo; 17/8: Quarti di finale (1A-4B, 2A-3B; 1B-4A, 2B-3A).

A cura di ENRICO CAMPANA

©

ARTICOLI CORRELATI:

©La sfida a Valentino Rossi esalta Enea Bastianini
La sfida a Valentino Rossi esalta Enea Bastianini
©MotoGp, Alex Marquez aggiorna sul fratello Marc
MotoGp, Alex Marquez aggiorna sul fratello Marc
©Valentino Rossi trova un nuovo alleato
Valentino Rossi trova un nuovo alleato
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina