Federica fuori dal podio: "E' un incubo"

10 Agosto 2016

Notte amara per Federica Pellegrini, che non è riuscita a conquistare al Maria Lenk Acquatic Center di Rio de Janeiro la terza medaglia olimpica della sua splendida carriera.

La campionessa veneta, nella finale dei 200 metri stile libero, la sua specialità preferita, ha nuotato in 1.55.18, ottenendo solo il quarto posto, alle spalle della statunitense Ledecky (oro), della svedese Sjostrom (argento) e della australiana McKeon (bronzo).

Federica ha sentito l'emozione nell'ultima grande sfida della sua carriera:  dopo le prime due vasche più lente, la veneta ha acceso il turbo negli ultimi 100 metri, ma non è riuscita a recuperare.

"Non so spiegare cosa è successo, ho avuto sensazioni completamente diverse dagli altri giorni. Sono morta, sono arrivata all'ultimo 50 che non ne avevo più. Molto strano. Mi sembra di vivere un incubo", le sue parole a Rai Sport dopo la finale.

©

NOTIZIE TOKYO 2020:

©Fioretto flop, Elisa Di Francisca attacca il ct e la Errigo
Fioretto flop, Elisa Di Francisca attacca il ct e la Errigo
©Tokyo 2020, Camila Giorgi sorride:
Tokyo 2020, Camila Giorgi sorride: "Ho ritrovato la mia strada"
©Aldo Montano in lacrime:
Aldo Montano in lacrime: "Il salto nel buio fa paura"
©Andy Murray non si dà pace:
Andy Murray non si dà pace: "Sono distrutto"
©Tokyo 2020, Giacomo Fantoni:
Tokyo 2020, Giacomo Fantoni: "Brucia tantissimo"
©Tokyo 2020, arriva un altro bronzo per l'Italia
Tokyo 2020, arriva un altro bronzo per l'Italia
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle