O’Shea: “Felice e devastato allo stesso tempo”

"Abbiamo perso e non posso non essere dispiaciuto".

17 Giugno 2017

“Abbiamo perso e non posso non essere dispiaciuto”. Il CT azzurro Conor O’Shea incontra la stampa locale all’ANZ Stadium di Suva quando la sconfitta allo scadere contro Fiji si è consumata da pochi minuti.

“Sono felice e devastato al tempo stesso. Felice perché abbiamo avuto una reazione alla sconfitta contro la Scozia della scorsa settimana, abbiamo creato opportunità, avuto un ottimo possesso, preso delle decisioni difficili che non sempre sono andate per il verso giusto. Devastato perché è difficile uscire sconfitti dopo aver dominato la partita in molte fasi di gioco ed averlo fatto con una squadra giovane, con poca esperienza internazionale, che è arrivata qui dopo un lungo viaggio”.

“Congratulazioni alle Fiji per aver portato a casa il successo – ha aggiunto O’Shea – ma sono veramente orgoglioso della performance che la squadra ha saputo offrire e so che siamo sulla strada giusta. Dobbiamo continuare a cambiare molte cose per fare in modo che questi ragazzi possano essere sempre più nelle condizioni per competere al massimo livello possibile e per diventare la migliore Italia della storia”.

©Sportal.it

ARTICOLI CORRELATI:

©Sportal.itUn samoano per le Zebre Rugby
Un samoano per le Zebre Rugby
©Sportal.itIl Benetton Rugby si fortifica con Els
Il Benetton Rugby si fortifica con Els
©Sportal.itLa doppia lista di Franco Smith
La doppia lista di Franco Smith
 
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto