Mondiali rugby 2027, l'Australia si candida

"Il sogno dei Wallabies è alzare il trofeo proprio qui" fanno sapere dal nuovissimo continente.

L’Australia si candida per il campionato del mondo di rugby maschile del 2027 e anche per la versione femminile del torneo in programma nel 2021. “Vogliamo portare le manifestazioni qui perché i nostri atleti sognano di alzare la coppa sul suolo nazionale.

La nostra proposta è forte anche perché abbiamo l’intenzione di costruire almeno tre nuovi stadi di dimensione internazionale” ha detto Cameron Clyne, presidente di ‘Rugby Australia’, la federazione del Paese dei canguri della palla ovale. Nel 1987 l’Australia, insieme alla Nuova Zelanda, ha organizzato la prima edizione della rassegna iridata rugbistica e ha bissato, questa volta da sola, nel 2003.

rugby

ARTICOLI CORRELATI:

Italrugby, Franco Smith confermato ct
Italrugby, Franco Smith confermato ct
Il Times:
Il Times: "Cacciate l'Italia dal Sei Nazioni"
Il Benetton annuncia la ripresa degli allenamenti
Il Benetton annuncia la ripresa degli allenamenti
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena