Ghiraldini, il problema al ginocchio è serio

L'esito degli esami conferma la preoccupazione sul campo, previsto un lungo stop.

19 Marzo 2019

Rottura del legamento crociato del ginocchio destro, con interessamento del legamento mediale e del menisco: è durissimo il responso delle analisi mediche cui è stato sottoposto Leonardo Ghiraldini, tallonatore della nazionale italiana costretto ad abbandonare il campo durante il secondo tempo del match del Sei Nazioni perso contro la Francia, a seguito di uno scontro di gioco parso subito grave.

Lo stesso Ghiraldini, infatti, era stato portato via dal campo in barella, confortato non solo dai giocatori italiani, ma anche dai francesi Yoann Huget e Maxime Medard, suoi compagni di club allo Stade Toulousain.

Nonostante il momento negativo e il lungo stop che gli impedirà di completare la stagione, il 34enne vice-capitano azzurro ha espresso un moderato ottimismo per quel che riguarda il suo futuro in nazionale, soprattutto in vista della Coppa del Mondo in Giappone del prossimo autunno: “Voglio ringraziare Conor O’Shea, Sergio Parisse e tutti i compagni di squadra – ha dichiarato –. Per me è già iniziata una nuova sfida e la affronterò con tutta la determinazione possibile per raggiungere il prossimo obiettivo, poter tornare ai massimi livelli ed essere selezionato per l’imminente Rugby World Cup”.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesMarcello Cuttitta racconta la sua doppia tragedia
Marcello Cuttitta racconta la sua doppia tragedia
©Getty ImagesAncora un lutto nel rugby: è morto Marco Bollesan
Ancora un lutto nel rugby: è morto Marco Bollesan
©Getty ImagesRugby in lutto: è morto Massimo Cuttitta
Rugby in lutto: è morto Massimo Cuttitta
 
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto