Gavazzi: “Completa fiducia in O’Shea”

"Il Sei Nazioni mi ha lasciato perplesso ma i test sono stati positivi. Le squadre non si fanno in un anno".

3 Luglio 2017

A margine della conferenza stampa che ha ufficializzato il rapporto che legherà FIR e Macron per i prossimi otto anni e in cui sono state presentate le maglie delle nazionali azzurre, maschile e femminile, il presidente Gavazzi ha parlato ai microfoni di Sportal.it.

"Io nel 2025 di sicuro non sarò più preseidente ma stiamo lavorando tanto e lo farà anche chi mi succederà, soprattutto nel settore giovanile".

Sulle ultime sconfitte: "Abbiamo perso all'ultimo secondo con le Fiji, con l'Australia eravamo 28-27 a quattro minuti dalla fine e la Scozia comunque ci è davanti nel ranking. Non bisogna abbattersi e vedere tutto nero. Qualcosa sta cambiando".

"O'Shea ha la mia completa fiducia, non c'è dubbio. Non bisogna basarsi sul domani, abbiamo fatto un investimento e le squadre non si fanno in un anno. Il Sei Nazioni mi ha lasciato perplesso ma i test match sono stati positivi. Tutti noi speriamo in un miglioramento".

Guarda il video:

©macron

ARTICOLI CORRELATI:

©macronUn samoano per le Zebre Rugby
Un samoano per le Zebre Rugby
©macronIl Benetton Rugby si fortifica con Els
Il Benetton Rugby si fortifica con Els
©macronLa doppia lista di Franco Smith
La doppia lista di Franco Smith
 
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto