Valentino Rossi piange l’amico Diego Armando Maradona

Solo pochi giorni fa il Dottore aveva omaggiato la leggenda, conosciuta nel 2008.

25 Novembre 2020

L'addio di Diego Armando Maradona scuote profondamente anche Valentino Rossi. Non è un segreto che c'era un forte rapporto di stima reciproca tra il centauro di Tavullia e la leggenda del Napoli: i due si erano conosciuti nel 2008 in occasione di un Gran Premio a Misano, e il feeling era scattato immediatamente, con Dieguito che aveva soprannominato Valentino il "Polso de Dios".

Solo pochi giorni fa il Dottore aveva raccontato ai microfoni di Sky la sua stima per il Diez: "Maradona e Ronaldo il brasiliano sono i due miei giocatori preferiti di sempre. Diego l’ho conosciuto davvero, sono stato a cena con lui, ma non l’ho mai visto giocare perché aveva già smesso. Maradona è in quella elite di tutti gli sport in generale. In Argentina ho un sacco di tifosi da quando ho messo la maglia di Maradona“. 

L'omaggio della maglietta avvenne sul podio del 2015: "Maradona è un eroe sportivo per tutti quelli della nostra età, per tutto il mondo. È un mito, soprattutto per i napoletani, certo. Ha fatto sempre la differenza. La maglia ce l’avevo anche l’anno scorso, ma non ero riuscito a salire sul podio", aveva detto nell'occasione.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Una MV Agusta anche per Tommaso Marcon
Una MV Agusta anche per Tommaso Marcon
©Fausto Gresini compie 60 anni: il messaggio di moglie e figli
Fausto Gresini compie 60 anni: il messaggio di moglie e figli
©Allenamenti Valentino Rossi: Franco Morbidelli svela i dettagli
Allenamenti Valentino Rossi: Franco Morbidelli svela i dettagli
 
Milan-Atalanta 0-3, le pagelle
Udinese-Inter 0-0, le pagelle
Coppa Italia, Lazio ai quarti di finale: le foto del match
Juventus-Napoli 2-0, le pagelle
Inter-Juventus 2-0, le pagelle
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0