Valentino Rossi manda una frecciata agli spagnoli

Il centauro di Tavullia spedisce un avvertimento a margine della 100 km dei Campioni.

1 Dicembre 2019

Valentino Rossi, a margine della 100 km dei Campioni in corso nel suo Ranch a Tavullia, punge la Dorna sull'organizzazione del calendario del motomondiale: "Per me venire a Valencia a metà novembre per un GP non è una grande idea, ma l’organizzatore del Mondiale è spagnolo ed è molto interessato a finire in Spagna... Negli ultimi due anni abbiamo avuto l’inverno. L’anno scorso ha piovuto da giovedì a domenica, quest’anno era asciutto, ma di notte avevamo cinque gradi. Forse sarebbe più intelligente correre a Valencia prima delle tre gare all’estero e magari fermarsi a Sepang a 40 gradi. Ma sarà Dorna a decidere".

Il numero 46 parla anche del Gp d'Australia: "L’altro problema è Phillip Island, perché dovrebbero spostare la gara all’inizio dell’anno. Ne abbiamo parlato per sei o sette anni, ma sfortunatamente non se n’è fatto nulla finora", sono le parole riportate dal Corriere dello Sport.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesDovizioso-Petrucci, resta il gelo
Dovizioso-Petrucci, resta il gelo
©Getty ImagesMarc Marquez, giallo sulle sue condizioni
Marc Marquez, giallo sulle sue condizioni
©Getty ImagesIl Coronavirus ferma anche Riccardo Rossi
Il Coronavirus ferma anche Riccardo Rossi
 
Alessia Pasqualon, la miss dei motori
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina