Valentino Rossi, i 6 segreti secondo gli inglesi

La BBC ha provato a spiegare le ragioni del successo del Dottore.

La BBC ha provato a spiegare i segreti del successo di Valentino Rossi, che a 40 anni e dopo una carriera ultraventennale è di gran lunga il centauro più amato in MotoGp, nonostante il titolo mondiale manchi dal 2009.

L'emittente inglese ha indicato 6 ragioni principali. In primis, la passione, che sembra rimasta quella degli esordi. La dedizione del Dottore per il lavoro nei box e in allenamento è costante, e la sua meticolosità è quasi proverbiale.

Il secondo motivo è Tavullia: il paese marchigiano è ormai meta di pellegrinaggio da parte dei centauri da tutto il mondo. 

La longevità è il terzo segreto di Valentino: una carriera così lunga che ispira e motiva anche i suoi rivali, molti di questi ancora bambini quando il numero 46 iniziava a conquistare titoli.

Le epiche rivalità in pista: Biaggi, Gibernau, Stoner, Lorenzo e Marquez. I duelli si sono susseguiti sia in pista che fuori e hanno entusiasmato e fatto discutere gli appassionati di tutto il mondo.

Le sue gag, soprattutto nei primi tempi, lo hanno reso noto in tutto il mondo. Dal Robin Hood alla bambola gonfiabile, dalla corsa in bagno alla multa per eccesso di velocità ha divertito e incuriosito tanti tifosi.

L'ultimo "segreto" sono i suoi gioielli: il Ranch e l'Academy. Il primo è il luogo d’allenamento della sua cerchia di amici e dei familiari, che negli anni si è sempre più ingigantito. La scuola per piloti è invece la sua eredità nel mondo del motociclismo, e ha già prodotto due campioni del mondo come Morbidelli e Bagnaia.

valentino rossi

ARTICOLI CORRELATI:

Un finestra ha fermato Marc Marquez
Un finestra ha fermato Marc Marquez
Aleix Espargaró vuole invertire la tendenza
Aleix Espargaró vuole invertire la tendenza
Marc Marquez resterà fuori a lungo
Marc Marquez resterà fuori a lungo
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa