Valentino Rossi: "Ho nuove motivazioni"

Il Dottore ritrova il sorriso dopo i primi test.

"E' bello perché abbiamo nuove motivazioni": Valentino Rossi ai microfoni di Motorsport si confida dopo i primi giri con la nuova Yamaha. "Ho guidato la nuova moto e l’ho portata per il 90% perché mi sono trovato bene. Siamo già verso il 2020. La M1 è diversa sia come telaio che come motore, ma a livello di primo feeling siamo già messi bene. Abbiamo buone idee per lo sviluppo".

"Sul rettilineo dobbiamo andare più forte. Siamo un po’ più veloci, questo nuovo motore non è male. Mi piace come sta lavorando la Yamaha, c’è meno confusione rispetto al passato". Bene anche il nuovo capo tecnico Munoz: "Mi sono trovato bene con Munoz, ma ci vuole ancora un po’ di tempo. Me lo aspettavo però perché lo conosco già. Ha lavorato bene già con il nostro team. Il lavoro è simile, ma deve ancora studiare perché questa non è la Moto2. Sono importanti per noi questi test".

valentino rossi

ARTICOLI CORRELATI:

Valentino Rossi e Franco Morbidelli a colloquio
Valentino Rossi e Franco Morbidelli a colloquio
Dovizioso: il crac è già un ricordo
Dovizioso: il crac è già un ricordo
Valentino Rossi, parole di ammirazione di Aspar
Valentino Rossi, parole di ammirazione di Aspar
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa