Rossi non nasconde la rabbia

8 Aprile 2016

Valentino Rossi ha chiuso al sesto posto le seconde libere di Austin ma si rammarica per l'occasione sprecata nel finale: "In tutti i settori sono messo piuttosto bene, però alla fine ero un po' arrabbiato perché nell'ultima uscita stavo facendo un bel giro, ma ho sbagliato la staccata alla curva 12 e non sono riuscito a migliorare. Peccato perché nell'ideal time sono secondo, quindi potevo essere secondo. Stiamo lavorando per migliorare la staccata, perché è quello il punto un po' critico in questo momento, oltre ad essere un po' il punto forte di Marquez".
 
Su Marquez: "Io l'ho sempre considerato molto pericoloso, poi qui le situazioni cambiano in fretta. Nei test ed in Qatar era stato davanti Lorenzo, ma poi il suo errore in Argentina ha rimesso in testa Marquez. La Honda la vedo molto bene e secondo me Marc quando parla di difficoltà fa un po' di pretattica, anche se è vero che lui mi sembra più rapido di Pedrosa in questo momento".
©

ARTICOLI CORRELATI:

©MotoGp, tutti i tempi di sabato mattina a Le Mans
MotoGp, tutti i tempi di sabato mattina a Le Mans
©Franco Morbidelli - Ducati, arriva un altro indizio
Franco Morbidelli - Ducati, arriva un altro indizio
©Valentino Rossi: arriva un'offerta, ribaltone possibile
Valentino Rossi: arriva un'offerta, ribaltone possibile
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto