Rea: "Non farò come Valentino Rossi"

Il dominatore della Superbike parla del Dottore.

Il dominatore della Superbike Jonathan Rea, che in questa stagione si è laureato per la quinta volta consecutiva campione del mondo nelle derivate di serie, ha espresso tutta la sua ammirazione per Valentino Rossi in un'intervista al Corriere dello Sport: "Ammiro Valentino per mille ragioni, non ultima la sua longevità, che è un misto di perseveranza e determinazione. Io non conosco il mio futuro, ma anche se vivo una fase in cui amo le gare ogni giorno di più, non credo che correrò a lungo quanto lui. Anche perché Valentino non ha ancora costruito una famiglia, io invece ho due bambini e non potremo continuare a girare il mondo in eterno".

Rea si è soffermato anche su Marc Marquez: "Lui in Sbk? La certezza è che lo vedremmo là davanti, perché puoi cambiare campionato, moto e gomme, ma il talento e la mentalità di Marc non evaporano. Io in MotoGp?  In questa fase della carriera preferirei restare in Superbike, ma se la Kawasaki dovesse decidere di puntare su questo progetto, sì, mi piacerebbe essere coinvolto".

valentino rossi

ARTICOLI CORRELATI:

MotoGp, pole a sorpresa di Zarco. Decimo Valentino Rossi
MotoGp, pole a sorpresa di Zarco. Decimo Valentino Rossi
Caso Marquez, parla Alzamora
Caso Marquez, parla Alzamora
Bagnaia si frattura la tibia destra
Bagnaia si frattura la tibia destra
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa