Quartararo sfida Valentino Rossi e Viñales

Il centauro francese avverte i due piloti Yamaha ufficiali.

Il Mondiale di MotoGp tarda ad iniziare, secondo molti non prima di giugno in Catalogna, a causa dell'emergenza Coronavirus, ma Fabio Quartararo già scalpita e mette nel mirino i due piloti ufficiali Yamaha, Valentino Rossi  e Maverick Viñales, in un'intervista a Motogp.com.

"Quest’anno parto sin dall’inizio con una moto factory come Viñales e Rossi. La M1 2020 ha molto più potenziale, dovrò un po’ adattarmi, ma spero di tornare a gareggiare il prima possibile".

"Voglio giocarmi le mie carte già quest’anno, dipenderà molto da come inizierà la stagione. Le possibilità di correre ogni domenica per posizioni di rilievo ci sono tutte e quindi ci sono anche grandi chance di migliorare la mia posizione in campionato ottenuta nel 2019. Non voglio considerare il 2020 come un anno di transizione in attesa di approdare nel team ufficiale nel 2021, già quest’anno avrò una moto factory e poi cambierò semplicemente team".

Fabio Quartararo

ARTICOLI CORRELATI:

Petrucci sbotta su Miller
Petrucci sbotta su Miller
MotoGp, cancellati altri due Gran Premi
MotoGp, cancellati altri due Gran Premi
Ufficiale, Jack Miller alla Ducati nel 2021
Ufficiale, Jack Miller alla Ducati nel 2021
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena