Petrucci sbotta su Miller

Il centauro della Ducati sfoga la sua amarezza.

Danilo Petrucci lascerà con ogni probabilità il team ufficiale della Ducati a fine stagione. La casa di Borgo Panigale ha annunciato l'ingaggio di Jack Miller nel 2021, e a breve dovrebbe trovare l'accordo con Andrea Dovizioso per il rinnovo di contratto. Sarà così Petrux a salutare: "Già ad Austin l’anno scorso si vociferava che Jack Miller si sarebbe seduto sulla moto ufficiale. Non è bello quando senti che il tuo team è alla ricerca di altri piloti, ma questa è la vita", si è sfogato  al podcast ‘MotoGP Roundtable’.

"La Ducati mi ha offerto più di una volta per correre in Superbike, ma io dico che posso sempre vincere in MotoGP. Non so se sono pronto a lottare per il titolo, ma all’inizio della scorsa stagione nessuno avrebbe scommesso su una mia vittoria. Nella seconda parte sono diventato più nervoso e non mi sono concentrato sulle cose giuste. Da Le Mans al Sachsenring sono stato il miglior pilota a punti dietro Marquez. Forse pensavo che avrei potuto lottare per qualcosa di più grande e sono andato sotto pressione. Stavo cercando di non sbagliare, invece di concentrarmi sulla guida. E quando la pensi in questo modo, non lo stai facendo nel modo giusto. Sono stato veloce, ma cercare sempre di fare meglio può portarti a fare degli errori, come alcuni commessi nelle FP3 e nelle qualifiche che sono molto importanti per iniziare bene“.

petrucci

ARTICOLI CORRELATI:

Rossi-Petronas: ormai ci siamo
Rossi-Petronas: ormai ci siamo
Valentino Rossi-Petronas: ipotesi biennale
Valentino Rossi-Petronas: ipotesi biennale
Ducati, grave lutto per Davide Tardozzi
Ducati, grave lutto per Davide Tardozzi
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa