Per Andrea Iannone la condanna è pesantissima

Il tribunale non soltanto ha respinto il ricorso del pilota dell'Aprilia ma gli ha inflitto quattro anni di stop.

10 Novembre 2020

Una autentica mazzata, una carriera a rischio. Andrea Iannone si è visto infliggere dal Tas di Losanna 4 anni di squalifica: il tribunale ha respinto il ricorso del pilota dell'Aprilia contro la sospensione di 18 mesi ricevuta dalla CDI (Corte Disciplinare Internazionale) della Federazione Internazionale Motociclistica, e ha accolto invece la richiesta della Wada, l'agenzia antidoping mondiale, attuando un inasprimento della pena.

Il pilota abruzzese era stato fermato il 17 dicembre 2019 perché trovato positivo ad una sostanza vietata (drostanolone) durante un controllo antidoping sostenuto il 3 novembre, in occasione del Gran Premio di Malesia 2019.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesDucati, Tardozzi avverte Bagnaia:
Ducati, Tardozzi avverte Bagnaia: "Ha qualcosa da imparare"
©Getty ImagesMotoGp, Jack Miller va giù duro:
MotoGp, Jack Miller va giù duro: "Sembrano robot"
©Getty ImagesSuperbike, Toprak Razgatlioglu cade ma è davanti
Superbike, Toprak Razgatlioglu cade ma è davanti
 
Chi è il calciatore più veloce del Bayern Monaco? La Top 10
I 10 calciatori più veloci del mondo: la classifica
Chi sono gli ultimi 10 allenatori ad aver vinto la Champions League? Le foto
UEFA: la Top 11 dei giovani calciatori del 2022. Le foto