Nonno Fenati: "Non voleva fare del male"

"Mio nipote è rientrato ad Ascoli, ma non sono ancora riuscito a parlarci".

Romano Fenati rischia di essersi giocato la carriera dopo il folle gesto di domenica a Misano: licenziato dal Team Snipers, il centauro ascolano è tornato a casa per riflettere su quanto accaduto. La famiglia è preoccupata per lui, e in particolare il nonno materno, che come lui si chiama Romano, che l'ha incentivato a intraprendere la carriera motociclistica e ora è più amareggiato che mai.

"Mio nipote è rientrato ad Ascoli, ma non sono ancora riuscito a parlarci; ho provato a telefonargli ma ha il telefono staccato", sono le parole riportate da Repubblica. Secondo lui, non voleva fare male a Manzi: "Era stato penalizzato poco prima da lui e gli ha toccato il freno per fargli capire che non andava bene quello che aveva fatto. La leva l'ha solo toccata".

ARTICOLI CORRELATI:

Petrucci sbotta su Miller
Petrucci sbotta su Miller
MotoGp, cancellati altri due Gran Premi
MotoGp, cancellati altri due Gran Premi
Ufficiale, Jack Miller alla Ducati nel 2021
Ufficiale, Jack Miller alla Ducati nel 2021
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena