MotoGp, Marc Marquez lancia l'allarme

"La moto sta diventando più importante del pilota" ha ammesso il centauro spagnolo.

3 Dicembre 2022

Marc Marquez lancia l'allarme

Nel corso di un'intervista rilasciata a "Autosport", Marc Marquez ha sottolineato la sua preoccupazione relativa ad una MotoGp ormai sempre più improntata sul modello della Formula Uno, cioè dove non sono più i piloti a fare la differenza ma la moto, o naturalmente, nel caso della F1, la macchina.

L'otto volte campione del mondo ha dichiarato: "Con il passare degli anni, mi sembra che la moto stia diventando più importante del pilota. Il pilota è ancora più importante della moto, o questo è ciò che voglio credere. Ma ogni volta si dipende sempre di più da ciò che si ha, perché se non si ha una moto competitiva non si può fare nulla".

"Non è come la Formula 1, che è una cosa estrema, ma stiamo andando in quella direzione e dobbiamo stare attenti - ha proseguito il pilota della Honda -. E ho già detto in alcune Safety Commission che dobbiamo fare attenzione, perché alla fine dobbiamo mantenere quest’idea che i piloti sono più importanti delle moto. Questa è una cosa, ma con le moto attuali i piloti più veloci sono quelli che sono in testa; questi sono Bastianini, Bagnaia, Quartararo, Aleix Espargaro quest'anno. Vedremo se in futuro potremo lottare con loro" ha concluso Marquez.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesValentino Rossi chiude il sabato australiano con il sorriso
Valentino Rossi chiude il sabato australiano con il sorriso
©Getty ImagesMotoGp, Livio Suppo drastico su Marc Marquez
MotoGp, Livio Suppo drastico su Marc Marquez
©Getty ImagesValentino Rossi, che colpo di classe:
Valentino Rossi, che colpo di classe: "E' impressionante"
 
La grande grinta di Cristiano Ronaldo fa impazzire i suoi tifosi: le foto
Milan: la top 10 delle cessioni record. La classifica in foto
Chelsea: la top 10 degli acquisti record. La classifica in foto
Cristiano Ronaldo: 10 record che (forse) non conoscevi