MotoGp, Alex Marquez aggiorna sul fratello Marc

Il centauro della Honda parla delle condizioni dell'otto volte campione del mondo.

30 Novembre 2020

Alex Marquez è tornato a parlare del fratello Marc in un'intervista rilasciata ai media spagnoli: "Non so quando tornerà, sta lavorando molto. I miglioramenti ci sono, ma non è chiaro quanto tempo ci vorrà. Però è sicuro che tornerà e che tornerà al 100% per stare ancora lì davanti a tutti. Ci siamo anche promessi che prima o poi torneremo a dividere il box", ha spiegato Marquez, che nella prossima stagione andrà nel team satellite LCR.

"Sono andato molto vicino al titolo di esordiente dell’anno. E’ stata una bella soddisfazione, perché da come eravamo partiti nessuno ci avrebbe scommesso. Sono soddisfatto perché nel corso della stagione siamo riusciti a crescere, trovando miglioramenti sia nel mio stile, sia sulla RC213V. E’ chiaro che l’infortunio di Marc lo ha pagato Marc più di chiunque altro, ma ha inevitabilmente destabilizzato anche me. E’ umano: è mio fratello e siamo molto legati".

©Getty Images

NOTIZIE TOKYO 2020:

©Getty ImagesTokyo 2020, ko per le ragazze del volley
Tokyo 2020, ko per le ragazze del volley
©Getty ImagesTokyo 2020, Sacchetti coccola i Meo Boys
Tokyo 2020, Sacchetti coccola i Meo Boys
©Getty ImagesTokyo 2020, il medagliere aggiornato al 31 luglio
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 31 luglio
©Getty ImagesTokyo 2020, Irene Vecchi desolata:
Tokyo 2020, Irene Vecchi desolata: "Sembra un po' una maledizione".
©Getty ImagesTokyo 2020, calcio maschile: ecco le quattro semifinaliste
Tokyo 2020, calcio maschile: ecco le quattro semifinaliste
©Getty ImagesTokyo 2020, Pizzolato onora i nonni scomparsi
Tokyo 2020, Pizzolato onora i nonni scomparsi
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle