Moto3, Dennis Foggia svela come ha frenato

Il pilota del team Leopard ha fatto molta fatica nella gara di Jerez.

1 Maggio 2022

Soltanto 18° a Jerez

Dopo tre podi nelle prime quattro gare con tanto di vittoria in Indonesia, Dennis Foggia è ora in netta difficoltà. Solo otto punti negli ultimi due appuntamenti di Portimao e Jerez, dove è arrivato addirittura 18° con un problema non da poco.

Queste le parole di Foggia: "Non riuscivo a frenare, ho anche lo stivale bucato. Peccato perché stiamo lavorando, ma senza risultati - ha detto a Sky dopo la gara -. Ho provato a partire bene, ero terzo, ma sui curvoni loro tenevano aperto il gas. Facevo sempre più fatica e la moto non girava. Ce l'ho messa tutta, ma non ne avevo oggi. Peccato".

Con questo risultato si è complicata la situazione in campionato per il pilota del team Leopard. Foggia è ora secondo a quota 82 contro i 103 del leader Sergio Garcia. A pochi punti dal romano ci sono Izan Guevara e Jaume Masia.

©Press Leopard Racing

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesGiro d'onore di Valentino Rossi: la risposta di Marc Marquez è chiara
Giro d'onore di Valentino Rossi: la risposta di Marc Marquez è chiara
©Cristian LovatiMotoGp, Marc Marquez è al limite secondo Carlo Pernat
MotoGp, Marc Marquez è al limite secondo Carlo Pernat
©Paolo Simoncelli medita una soluzione drastica
Paolo Simoncelli medita una soluzione drastica
©PirelliToprak Razgatlioglu come Marc Marquez e Casey Stoner
Toprak Razgatlioglu come Marc Marquez e Casey Stoner
©Getty ImagesMarc Marquez, cambio drastico:
Marc Marquez, cambio drastico: "Non c'è nessun obbligo"
©Getty ImagesDucati, Danilo Petrucci commenta l'indiscrezione sul Mugello
Ducati, Danilo Petrucci commenta l'indiscrezione sul Mugello
 
Donnarumma, Messi e Verratti scoprono il Qatar: le foto
Paura per Rode: il colpo in testa è terribile. Le foto
Mani in faccia e tensione alla Bombonera, le foto
I 10 tatuaggi più pazzi dei tifosi di calcio: le foto
Juventus-Lazio 2-2, le pagelle
Cagliari-Inter 1-3, le pagelle
Milan-Atalanta 2-0, le pagelle
Anche i bomber piangono, un Lewandowski così non si era mai visto: le foto