Moto rubata, campione iridato inferocito

Tito Rabat chiede aiuto dopo il furto subito in Belgio della moto campione nel 2014 in Moto2.

Il suo 2017 è stato finora tutt'altro che soddisfacente. Pochi punti e podio sempre lontanissimo in MotoGp per Esteve "Tito" Rabat con la sua Honda, ma quanto successo al campione del mondo 2014 di Moto2 all'alba di mercoledì è anche peggio: il furto in Belgio della moto iridata tre anni fa.

"Nelle prime ore del mattino il Mercoledì 16 agosto  si legge nel comunicato redatto dalla Marc VDS - ladri hanno fatto irruzione nella bottega Marc VDS a Gosselies, in Belgio, e hanno rubato la macchina Kalex Moto2 su cui Tito Rabat ha vinto il Campionato del Mondo Moto2 nel 2014.

Il furto è accaduto intorno alle 02:00 e la moto vincente campionato, che è stata esposta nella zona della reception laboratorio, era l'unica cosa di valore. La moto è del 2014, porta la livrea della squadra e ha le caratteristiche della piastra # 53 di quella stagione.

Se a qualcuno venisse offerto la moto in vendita, o avesse alcuna informazione sul furto, è pregato di chiamare al numero +32 (0) 71 35 69 32 . Tutte le chiamate saranno mantenuti riservate".

ARTICOLI CORRELATI:

MotoGp, tutti i tempi della domenica in Qatar
MotoGp, tutti i tempi della domenica in Qatar
Tragedia sulla pista di motocross: muore giovane pilota
Tragedia sulla pista di motocross: muore giovane pilota
Qatar, tutti i tempi di sabato nella MotoGp
Qatar, tutti i tempi di sabato nella MotoGp
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium