Marquez: "Rifarei tutto"

Marc Marquez, con 'La Stampa', è tornato a parlare dell’epilogo del Mondiale delle MotoGp del 2015. "Quello che è successo in quell’occasione non è quello che è arrivato alla gente. Io ho fatto ciò che dovevo fare, dare il massimo in tutte le occasioni. So che ognuno ha le sue opinioni, c’è chi dice bianco e chi nero, mi è dispiaciuto ma la cosa più importante è non avere cambiato la mia mentalità. Modificherei qualcosa di quello che ho fatto? Assolutamente no".
 
Lo strappo con Rossi è recuperabile? "L’ho già detto, io sono disponibile a stringergli la mano. Vedremo cosa succederà, per ora l’occasione non è arrivata", ha aggiunto lo spagnolo della Honda.
 
"Per me andare in moto senza competizione non ha senso. Il mio corpo richiede quel tipo di adrenalina: essere il migliore di tutti, crescere anno dopo anno", la conclusione di Marquez.

ARTICOLI CORRELATI:

Valentino Rossi-Marquez, la rivelazione di Ezpeleta
Valentino Rossi-Marquez, la rivelazione di Ezpeleta
Valentino Rossi: Brivio non se l'aspettava
Valentino Rossi: Brivio non se l'aspettava
Valentino Rossi, Melandri senza peli sulla lingua
Valentino Rossi, Melandri senza peli sulla lingua
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium