Marc Marquez tra prudenza ed ambizione

Il campione spagnolo ha dichiarato di non avere un obiettivo preciso per il GP di Jerez.

29 Aprile 2021

"Il limite al momento è dovuto alla mia condizione fisica", ha dichiarato il Cabroncito.

Marc Marquez torna sul luogo "del delitto". Proprio a Jerez de la Frontera, il 19 luglio 2020, il centauro di Cervera fu protagonista del brutto incidente che poi lo costrinse ad interrompere l'attività agonistica per 9 mesi. Due settimane scarse fa, il rientro a Portimao: un settimo posto ad oltre 13" dal vincitore, Fabio Quartararo.

Nella conferenza stampa dei piloiti, tenutasi quest'oggi, Marquez è tornato a parlare del suo rientro in pista. Rispondendo anche a delle domande sui prossimi obiettivi personali e di team. Ecco le sue parole.

"Sono più tranquillo. Mi immagino un weekend normale. La mia situazione fisica è molto simile a quella che avevo in Portogallo. Il mio obiettivo è trovare una stabilità fisica nel corso del fine settimana. Conservo ricordi di Jerez più positivi che negativi. Non ci siamo posti un obiettivo concreto. Il limite non è dato dalla moto o dalle gomme, ma da me stesso, dalla mia condizione fisica. Abbiamo bisogno di rodaggio".

"Dopo Portimao mi sono allenato poco: ginnastica, bici, ma con calma. Il mio corpo mi ha chiesto riposo. Sto prendendo molti antibiotici, ma è difficile vivere questa condizione a soli 28 anni: quando me li toglieranno sarà più facile. Sono stato rilassato a casa".

Sulla situazione tecnica in casa Honda: "Quel che è certo è che la Honda sta lavorando sodo per apportare nuove migliorie. Attualmente il limite è dato dalla mia condizione fisica. Comincerò con una moto molto simile a quella utilizzata a Portimao. Se mi sentirò bene, proverò cose nuove. La Honda è stata per tanto tempo in una situazione difficile: senza podi nè vittorie. Ma torneremo ai vertici il prima possibile", ha chiosato Marquez.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesHonda e Marc Marquez danno appuntamento al 2022 per il titolo
Honda e Marc Marquez danno appuntamento al 2022 per il titolo
©LCR Honda Press OfficeTakaaki Nakagami non gradisce il freddo
Takaaki Nakagami non gradisce il freddo
©Getty ImagesValentino Rossi, in ripresa, divide i meriti
Valentino Rossi, in ripresa, divide i meriti
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto