Loris Reggiani: Valentino Rossi ha perso qualcosa

L'analisi dell'ex centauro.

L'ex pilota e commentatore tv Loris Reggiani in un'intervista a insella.it si è soffermato sulle difficoltà di Valentino Rossi, che in questa stagione ha difficoltà a risolvere i problemi della Yamaha: "Continuo a pensare, purtroppo, che stia invecchiando. Il fatto che al Mugello non sia riuscito a trovare la quadra, quando solo lo scorso anno aveva fatto faville, mi fa pensare che non sia più quel pilota che guidava sopra i problemi tutte le domeniche".

"Lui non ha mai avuto grossi problemi, almeno in gara. È sempre stato un animale da gara. Per mia esperienza personale ho visto che la prima cosa che perde un pilota che invecchia è la capacità di guidare sopra i problemi. Resta la velocità altissima quando la moto è perfetta, ma in 19 gare potrà capitare solo un paio di volte questa situazione. Marquez lo sa fare benissimo e Valentino lo sapeva fare benissimo tempo fa".

Reggiani ha detto la sua anche sulla Ducati: "A Ducati e a tutte le altre case costruttrici manca Marquez. Di Marquez ce n’è uno solo, chi ce l’ha se lo tiene e chi ce l’ha vince. Alla Ducati non manca niente. Il pilota più forte dopo Marquez in questo momento è Dovizioso, e ce l’ha. Ha provato a prenderne uno più forte (Lorenzo) e l’ha tenuto due anni. In questi tempi di motociclismo con differenze così piccole, bisogna essere talmente a posto con tutto che non bastano due anni di adattamento. Forse solo Marquez potrebbe adattarsi rapidamente a una moto che non è la sua. Quindi bisogna fare un investimento di almeno quattro anni. Forse qualcuno dei giovani potrà battere Marquez".

valentino rossi

ARTICOLI CORRELATI:

Valentino Rossi: Brivio non se l'aspettava
Valentino Rossi: Brivio non se l'aspettava
Valentino Rossi, Melandri senza peli sulla lingua
Valentino Rossi, Melandri senza peli sulla lingua
Valentino Rossi travolto dagli auguri:
Valentino Rossi travolto dagli auguri: "Continua a correre"
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium