Loris Reggiani furioso dopo il Mugello: "Che schifo"

L'ex pilota si sfoga su Facebook dopo quanto successo nel weekend.

31 Maggio 2021

Le parole di Loris Reggiani

Loris Reggiani ha espresso tutta la sua rabbia per la decisione di correre il Gp d'Italia ieri al Mugello nonostante la morte di Jason Dupasquier.

"Che schifo! Quanto vale la vita di un ragazzo che corre nel motomondiale della Moto3? Davvero solo un minuto di silenzio prima del via della gara di MotoGP? Davvero? Come siete piccoli, insensibili, miserabili! Tutti: organizzatori, grandi burattinai, piloti, cronisti. Non ho sentito nessuno dire che la gara sarebbe dovuta essere annullata, cancellata. Era il tempo del lutto del pianto, della compassione. Era il tempo di regalare alla famiglia di quel ragazzo tutta la dignità e il rispetto che tutti TUTTI in quel mondo avrebbero dovuto dimostrare, di fronte a una vita. Invece… un minuto “doveroso”, per non far figuracce, e poi via: the show must go on. Che schifo!!!", ha scritto sul suo profilo Facebook.

©Screenshot tratto da Sky

NOTIZIE EURO2020:

©Getty ImagesEuro2020, in Ungheria orgoglio e delusione
Euro2020, in Ungheria orgoglio e delusione
©Getty ImagesEuro2020, il tabellone degli ottavi di finale
Euro2020, il tabellone degli ottavi di finale
©Getty ImagesEuro2020, Ronaldo da record, la Germania si salva
Euro2020, Ronaldo da record, la Germania si salva
©Getty ImagesEuro2020, Paulo Sousa ora rischia il posto
Euro2020, Paulo Sousa ora rischia il posto
©Getty ImagesEuro2020, Luis Enrique incassa la conferma
Euro2020, Luis Enrique incassa la conferma
©Getty ImagesEuro2020, Marek Hamsik si inchina alla Spagna
Euro2020, Marek Hamsik si inchina alla Spagna
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle